Tempo di lettura: 1 minuto

matteo-calamaiLECCE – Spunta un nome nuovo sul taccuino del Ds del Lecce, Mauro Meluso, per il tassello da inserire a centrocampo. Si tratta del 25enne Matteo Calamai, attualmente in forza al Lumezzane (Girone B di Lega Pro). Si tratta di un centrocampista offensivo nato a Fiesole (Firenze) il 10 marzo del 1991, alto 175 centimetri, per un peso forma di 70 kg. È un destro naturale che predilige giocare da centrale nella zona nevralgica del campo, ma che all’occorrenza può essere schierato da mediano davanti alla difesa, o da trequartista dietro le punte.

Calamai era stato acquistato dal club lombardo dall’Ischia Isolaverde a titolo definitivo ed ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Nella formazione bresciana era arrivato in chiusura dello scorso mercato di riparazione 2016. Si tratta di un calciatore considerato un girovago della terza serie profesionistica italiana. Calamai è infatti abituato a cambiare spesso squadra tra quelle che partecipano alla Lega Pro. In carriera ha già indossato le maglie di Viareggio, Carpi, Venezia, Paganese, Ischia e, appunto, Lumezzane raggiungendo 154 presenze in categoria, nelle quali ha realizzato in totale 11 reti.

Nella sua attuale società ha come compagno di squadra quel David Speziale che a Lecce fece solo una fugace apparizione quattro stagioni orsono. Il promettente scuola Milan, non debuttò mai con la casacca giallorossa, lasciando il club salentino a gennaio.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.