Tempo di lettura: 2 minuti

sfondo-campo-da-calcio-formazioni-akragas-lecceLECCE – C’è molta attesa ad Agrigento per la sfida al blasonato Lecce paragonato al biblico Golia, mentre la formazione biancazzurra sogna di trasformarsi in novello Davide per abbattere il temuto gigante. Su questa falsariga, la società agrigentina ha incentrato la campagna di comunicazione per esortare i tifosi locali ad andare allo stadio “Esseneto e sostenere i propri beniamini nella difficile gara che chiude l’anno solare 2016.

QUI AGRIGENTO- Nelle probabili formazioni di Akragas-Lecce si segnalano delle defezioni su entrambi i fronti. In casa biancazzurra, mister Lello Di Napoli deve fare a meno addirittura di di cinque pedine (capitan Marino, Salvemini, Zanini, Assisi e Riggio), con l’undici di partenza che appare quasi scontato. Davanti al portiere Pane agirà il terzetto composto da Carillo, Palmiero e Thiago che dovrebbe ricevere la fascia da capitano. In mediana, spazio a Salandria e Sepe sulle fasce, con Carotta, Coppola e Pezzella a fare da filtro per le vie centrali. In attacco agirà invece la coppia Cochis-Gomez.

QUI LECCE- Col difensore francesce Kevin Vinetot rimasto in sede per ragioni familiari e Giuseppe Torromino convocato per onor di firma, ma ancora debilitato dalla tendinopatia femoro-rotulea al ginocchio destro, mister Pasquale Padalino pare orinetato a riproporre per grossi tratti la stessa formazione che ha pareggiato giovedì scorso con il Monopoli nella sfida al “Via del Mare“. Ci potrebbe essere il ritorno di Marco Bleve a difesa dei pali, dopo il lungo esilio in panchina e la non convincente prova di Lys Gomis nel derby, mentre in difesa potrebbe registrarsi l’alternanza di uno tra Antonio Giosa e Ciccio Cosenza con Mirko Drudi per una maglia da centrale, mentre Vitofrancesco e Ciancio sembrano scelte certe. A centrocampo fiducia ancora al terzetto ben assortito con Marco Mancosu, Luca Fiordilino e Radoslav Tsonev; nel tridente offensivo Abdou Doumbia va verso la riconferma da titolare sulla fascia sinistra, con Sasà Caturano punta centrale, supportata a destra da Mario Pacilli. Uno schieramento che porterebbe a lasciare anche oggi fuori dall’unidici iniziale capitan Checco Lepore.

Probabili formazioni:

Akragas (3-5-2):  Pane, Carillo, Palmiero, Thiago, Salandria, Carrotta, Coppola, Pezzella, Sepe, Cochis, Gomez. All. Lello Di Napoli

Lecce (4-3-3): Gomis (Bleve), Vitofrancesco, Drudi, Cosenza, Ciancio, Mancosu, Fiordilino, Tsonev, Doumbia, Caturano, Pacilli. A disposizione, Bleve (Gomis), Chironi, Freddi, Giosa, Contessa, Arrigoni, Maimone, Lepore, Torromino, Vutov, Persano. All. Pasquale Padalino

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma 1

Stadio: “Esseneto” – ore 14:30

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.