Tempo di lettura: 2 minuti

Corrado Liguori e lo stappo dello spumante

LECCE -Non poteva mancare il messaggio di auguri ai tifosi giallorossi per il Natale sulla bacheca del vicepresidente dell’U.S. Lecce, Corrado Liguori. Il dirigente ha colto l’occasione per fare una serie di riflessioni sul campionato finopra disputato dalla formazione salentina, sui mugugni della piazza dopo il pareggio casalingo per 3-3 con il Monopoli di giovedì, sulle scommesse vinte (leggasi Doumbia) e su ciò che potrà accadere da qui alla fine del torneo. Un lungo post nel quale Liguori invita, ancora una volta, tutta la tifoseria a stare unita ed accanto alla squadra di mister Padalino e remare tutti nella stessa direzione.

Amici giallorossi, ho letto in queste ultime ore diversi commenti, alcuni condivisibili, altri meno, altri molto meno… Ognuno chiaramente esprime la sua opinione, chi si erge ad allenatore, chi Ds, chi presidente e questo è il bello del calcio! Ovviamente il risultato è che escono pareri contrastanti, uno tra tutti l’esaltazione delle prestazioni di Doumbia (della quale sono felicissimo) che è rimasto a Lecce SOLO grazie ad una scelta del mister, della direzione sportiva e della proprietà quando quasi tutti dicevano il contrario. Io sono abituato al rispetto delle opinioni altrui, a maggior ragione in questo caso dove il minimo comun denominatore è l’amore per i nostri colori, L’AMORE PER LA NOSTRA MAGLIA!! Ed in nome di questo AMORE ognuno cerca di dare il suo personale contributo. In tutte le cose però, c’è chi è deputato a fare delle scelte e queste toccano a noi. L’unica cosa certa è che queste scelte , giuste o sbagliate che appaiano, hanno come sottostante lo stesso AMORE ?❤️ che provate voi! Un amore talmente forte da portarci, per rispetto della maglia, dei colori, della città e della nostra (di tutti) onorabilità, a rilevare la società. Sarebbe stato più semplice farla fallire, azzerare tutto e ripartire da giù, da pantani ancora più inguardabili. Ma no!! Il Lecce MIO, il Lecce NOSTRO quest’onta non la doveva subire, ne ha già subite altre… Ed eccoci qua a combattere per il traguardo più ambito, quello di riportare i nostri colori nel calcio che gli compete, che non è la B… Per far questo occorre un’attenta programmazione, un’oculata gestione e la collaborazione da parte di tutti. La risposta dei tifosi è stata spettacolare e continua ad esserlo, noi ci metteremo tutto noi stessi, così come il Mister, tutto lo staff tecnico, la direzione sportiva, i calciatori e tutti coloro che collaborano con noi, per raggiungere l’obiettivo nel minor tempo possibile. Ma restiamo UNITI! Siamo secondi in classifica ad appena due punti dal tanto OSANNATO Matera… Auguro a tutti voi che avete il LECCE NEL CUORE ED ALLE VOSTRE FAMIGLIE UN SERENO NATALE! ??“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.