Tempo di lettura: 1 minuto
le-monopoli
Un’azione di Lecce-Monopoli 3-3

LECCE (di Italo Aromolo) – Visibilmente rammaricato per la grande occasione persa, l’allenatore del Lecce Pasquale Padalino analizza così il pareggio per 3-3 maturato negli ultimi minuti di gioco contro il Monopoli: “Siamo stati noi ad aver fatto la partita, abbiamo creato molte occasioni e ne abbiamo sbagliato altrettante. Posso assolutamente dire, senza poter essere smentito, che abbiamo fatto tutto da soli. Abbiamo anticipato le festività, nel senso che abbiamo regalato qualcosina dal punto di vista difensivo che non potevamo assolutamente permetterci. Una partita che avevamo in pugno, ma che ad un certo si poteva anche perdere. Il Monopoli ha fatto le sue ripartenze ma abbiamo subito due gol su calcio piazzato, di cui il primo da trenta metri di facile lettura e il secondo, forse, in fuorigioco. Abbiamo avuto scarsa attenzione nei dettagli. Poi siamo stati bravi noi a riprenderla, ma sono partite che devi chiudere, abbiamo creato, siamo arrivati due-tre volte davanti al portiere e abbiamo preso due pali. Nel girone di ritorno non possiamo permetterci di prendere tre gol in questa maniera se aspiriamo, come è, ad un campionato di vertice. Doumbia? Era stanco, non lo avrei assolutamente sostituito se non per i problemi fisici che ha palesato, fino ad allora aveva avuto grande fluidità nella corsa.  Se avessimo vinto” – conclude il trainer giallorosso –  “saremmo qui ad elogiare la squadra, invece così non è andata. Nel complesso è evidente che c’è ancora qualcosa da sistemare“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.