Tempo di lettura: 1 minuto

natale-a-lecce-2016LECCE – Dopo l’installazione luminosa sull’ovale di Piazza Sant’Oronzo che tanti consensi (e foto…) sta ricevendo, l’attesa del Natale a Lecce è scandita anche dalla magia del “videomapping“, ossia la proiezione di immagini sulle pareti di un palazzo attraverso la computer grafica, creata da Hermes Mangialardo. Nel capoluogo salentino quest’anno si è scelto di proiettare immagini ad alta risoluzione che creano incredibili effetti cromatici sulla facciata della struttura che ospita la Bnl, in pieno centro cittadino. In migliaia restano affascinati a guardare le scene che caratturano l’attenzione di grandi e piccini mentre sono a passeggio per lo shopping natalizio, incuriositi e meravigliati nel vedere quelle incredibili forme e ambientazioni accompagnate da una musica che mette di buon umore. A volere la riproposizione di questa “magia” che mostra, tra le varie sequenze, una fabbrica di giocattoli con tanto di elfi al lavoro, o la casa di Babbo Natale, è stata l’Amministrazione comunale leccese, dopo il successo dell’iniziativa portata in città lo scorso anno, ma che vedeva la proiezione avvenire sulla facciata del vicino Palazzo Ina.

Nel video pubblicato da Repubblica.it, ecco l’intera scenografica realizzazione che si ripete ad intervalli regolari dal tramonto e fino a tarda ora:

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.