Tempo di lettura: 1 minuto

giancarlo-favarin-fidelis-andriaANDRIA – Mister Giancarlo Favarin appare soddisfatto a metà, nel dopo-gara del derby Fidelis Andria-Lecce chiuso sullo 0-0 e se i giallorossi recriminano per il mancato rigiore al 90°, il tecnico dei pugliesi mette sul piatto della bilancia un altro episodio a suo giudizio dubbio, ossia il fallo di Giosa su Cruz lanciato a rete: “Secondo me non c’è molto da commentare, era espulsione netta. Forse l’arbitro Perotti è stato tratto in inganno dal controllo sbagliato di Cruz”. Parlando poi del match, aggiunge: “Sono soddisfatto di come abbiamo affrontato questa gara, vista la pericolosità degli avversari. Anche se ho un pò di amaro in bocca perchè abbiamo avuto alcune occasioni veramente importanti dove potevamo e dovevamo fare meglio, ma sono comunque contento perchè alla vigilia avrei firmato per un risultato positivo. Vorrei fare i complimenti a Curcio che ha disputato una partita fantastica in un ruolo non suo”. Sul prossimo derby ancora al “Degli Ulivi” contro il Foggia, Favarin ammonisce: “Sarà l’ennesima battaglia in campo tra due squadre che vogliono fare risultato a tutti i costi. Da domani inizieremo a preparare la gara e speriamo di recuperare qualche pedina fondamentale per noi”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.