Tempo di lettura: 1 minuto

Checco LeporeLECCE – È un Checco Lepore emozionato e soddisfatto quello che prende la parola in sdala stampa dopo la bella ed importante doppietta messa a segna alla sua centesima apparizione con addosso la maglia del suo amatissimo Lecce: “Era importante tornare alla vittoria ed i miei goal vengono in secondo piano. Il merito è dei miei compagni che mi hanno messo nella situazione migliore per fare centro e sono poi stato bravo pure io a sfruttare le occasioni avute. Per fare il tiopo di gioco che ci chiede il nostro mister è importante stare bene fisicamente, ma soprattutto mentalmente; abbiamo ancora tanto da migliorare e durante gli allenamenti siamo sempre umili e ci mettiamo tutti a piena disposizione del tecnico. Abbiamo tutti un obiettivo e vogliamo conquistarlo. Del risultato dele altre squadre he lottano per la promozione onestamente non sapevo nulla e non avevo chiesto a nessuno. Ero concentrato soltanto su ciò che dovevamo fare noi. A me piace guardare in casa mia e non in quella altrui. Il recupero Matera-Juve Stabia? Spero resti tutto come ora”.

Quindi il capitolo dediche per i gol: “Il primo è per mia moglie, la mia bimba e la mia mamma che mi somno sempre vicine; il secondo invece è per Terron Fabio dei Sud Sound System che sta vivendo un momento molto difficile a causas di un lutto familiare“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.