Tempo di lettura: 2 minuti

juve-stabia-lecceLECCE – Juve Stabia-Lecce, il big match dello stadio “Romeo Menti, vedrà di fronte la prima contro la seconda forza del Girone C di Lega PRO. Una sfida affascinante ed insidiosa per entrambe le formazioni quella che propone il calendario della 14^ giornata di campionato, in cui si incrociano storie di ex, voglia di tornare in Serie B e record da allungare o tentare di infrangere. Finora, infattio, le “Vespe” hanno vinto 6 incontri su 6 davanti al pubblico amico, mentre i giallorossi inseguono il ritorno al successo in trasferta addirittura da due mesi: era il 25 settembre quando Lepore e compagni s’imposero a Siracusa. Tra i campani non sarà del match l’infortunato Liviero, che non è stato neppure convocato dal suo tecnico; panchina certa per Salvi e Rosafio. In casa dei salentini sarà una partita speciale anche per Contessa e Ciancio, entrambi con un passato tra le fila della Juve Stabia e che oggi pomeriggio si contendono una maglia da titolari.

QUI STABIA- Mister Fontana conferma il 4-3-3 con Russo in porta, la difesa composta da Atanasov al centro con Morero, Cancellotti terzino destro e Liotti, al posto dell’infortunato (ex) Liviero, sull’out sinistro. In mediana spazio a Capodaglio insieme ad Izzillo e Mastalli, mentre in avanti ci sarà il tridente composto da Sandomenico sull’ala sinistra, Marotta sulla mancina e Ripa punta centrale. L’ex Stefano Salvi partirà invece dalla panchina.

Sergio Contessa
Sergio Contessa

QUI LECCE- Mister Padalino può nuovamente contare su tutti gli effettivi a sua disposizione. Al “Menti” ci sono alcuni ballottaggi da risolvere come quello del portiere. Bleve ha scontyato la squalifica ma Gomis pare in vantaggio e pronto alla riconferma tra i pali. In difesa c’è l’altro nodo da sciogliere, ossia scegliere se schierare Drudi dal primo minuto al posto di Cosenza, accanto a Giosa nel ruolo di centrale. Terzo braccio di ferro è poi quello tra Contessa, svincolatosi a luglio dopo aver rifiutato l’offerta di rinnovo della Juve Stabia per vestire la maglia giallorossa, e Ciancio, altra ex “Vespa“. A centrocampo si dovrebbe registrare il rientro di Arrigoni a formare la linea di centrocampo con Mancosu e capitan Lepore, mentre in attacco torna dalla squalifica il bomber Sasà Caturano pronto a ritrovare l’intesa con Torromino e Pacilli.

Le probabili formazioni

Juve Stabia (4-3-3): Russo, Cancellotti, Atanasov, Morero, Liotti, Mastalli, Capodaglio, Izzillo, Marotta, Ripa, Sandomenico. A disposizione: Bacci, Amenta, Zibert, Camigliano, Salvi, Esposito, Lisi, Rosafio, Montalto, Del Sante, Kanoute. All. Fontana

Lecce (4-3-3): Gomis (Bleve), Vitofrancesco, Drudi (Cosenza), giosa, Contessa (Ciancio), Mancosu, Arrigoni, Lepore, Torromini, Caturano, Pacilli. A disposizione: Chironi, Bleve, Ciancio, Vutov, Tsonev, Freddi, Cosenza, Vinetot, Maimone, Fiordilino, Persano, Doumbia. All. Padalino

Arbitro: Antonello Balice di Termoli – Assistenti: Michele Lombardi di Brescia e Davide Imperiale di Genova

Stadio: “Romeo Menti” – ore 16:30

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.