Tempo di lettura: 1 minuto

giuseppe-torromino-2LECCE – L’eroe di giornata è lui: Giuseppe “HulkTorromino che con una tripletta ha sbaragliato la Virtus Francavilla e si è rimesso a segnare a raffica diopo alcune settimane di digiuno forzato: “Sono molto felice, è stata una serata particolare e sono contento di aver fatto 3 gol in un derby davanti al nostro pubblico. Non avevo mai fatto una tripletta prima di oggi, molti si aspettavano una risposta dopo la partita con la Vibonese e credo che siano rimasti soddisfatti. Il gol più bello? Il terzo, lo dedico ad un ragazzo che è in ospedale a lottare tra la vita e la morte. A Caturano gli si può perdonare tutto, è il capocannoniere. Lo sento come il mio gemello. Anche se non ha segnato, ha fatto dei gran movimenti. È una punta che non merita di stare in queste categorie. La sconfitta del Foggia non ci deve far pensare, dobbiamo pensare soltanto a noi; se siamo sempre quelli di stasera faremo soffrire molti. Forse c’è stata rabbia per la risposta da dare”.

Anche Mirko Drudi si presenta in sala stampa per commentare il rotondo 3-0 e sottolinea: “È andata bene, abbiamo fatto un’ottima partita e sono contento. Tutti i reparti si sono espressi bene e il punteggio poteva essere ben più rotondo. Siamo tutti dei titolari, e chi gioca ha fatto sempre bene. Ognuno ha le sue caratteristiche da mettere in campo al servizio dei compagni”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.