Tempo di lettura: 2 minuti

bongermino-2LECCE- A poche settimane dall’inizio della Serie C/2 pugliese di Futsal, previsto per il 29 ottobre, prosegue intensamente il lavoro del Futsal Lecce, inserito nel Girone C.

L’allenatore-giocatore dei giallorossi Domenico Bongermino descrive così il torneo che verrà: “Mi aspetto un campionato tosto, equilibrato e combattuto. Il girone C, quest’anno, credo sia il più ostico, vedendo e conoscendo l’organico di quasi tutte le squadre che lo compongono. A livello personale, sono alla seconda stagione al timone della squadra. Dopo il bellissimo e soddisfacente campionato dello scorso anno, chiuso al quarto posto, mi auguro possa andare sempre meglio. Ci sono stati dei nuovi innesti in squadra, alcuni di esperienza, altri davvero utili alla causa nostra. Prima si entrerà nei meccanismi da me richiesti e prima si raccoglieranno i frutti del nostro lavoro“.

La concorrenza non spaventa Bongermino, desideroso di dire la sua dopo due ottimi campionati: “L’obiettivo è sempre quello di far bene, di dare fastidio a tutte le squadre e di dire la nostra ovunque. Affronteremo le partite molto spensierati, prendendo tutto quello che di buono arriva. Certo è, che dopo aver sfiorato soltanto i play-off per due anni, arrivare nuovamente lì vicino e giocarli non mi dispiacerebbe. Le favorite? Credo, come dicevo prima, che sarà un campionato sì equilibrato, ma con 4/5 squadre un gradino sopra le altre. Occhio alla mia ex squadra New Team Putignano, accreditata per la vittoria finale secondo me“.

Il ruolo di giocatore-allenatore comporta maggiori difficoltà, ma anche maggiori soddisfazioni: “Per quanto possa sembrare facile dall’esterno, è tutt’altro. Rivestire il doppio ruolo comporta una concentrazione doppia, specialmente durante la settimana, quando, negli allenamenti, oltre a badare, correggere e seguire la squadra, devo pensare ad allenarmi anche io. Ci sono i pro e i contro, dico sempre. La soddisfazione maggiore arriva quando in campo si fa, magari, un gol su azione, schema o movimenti provati e riprovati in settimana. Quella è un po’ la mia vittoria”.

In conclusione, Bongermino si augura un torneo gradevole, anche per una meritata promozione del movimento futsal: “Sinceramente, spero che sia un campionato diverso da quello concluso ,con meno polemiche tra società e più spirito sportivo. Questo è uno sport bellissimo, ancora poco masticato e forse anche poco conosciuto, soprattutto qui nel Salento. Per questo, spero che possa prendere piede per essere valorizzato. Ci tengo a fare il mio più grande in bocca al lupo a tutte le società per questa nuova stagione”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.