Tempo di lettura: 1 minuto

Maglia U.S. Lecce riscaldamento ripresa allenamento legeaLECCE – Pasquale Padalino ha già in mente la formazione da mandare in campo domani sera contro la Reggina di Karel Zeman nella settima giornata di campionato che vedrà il Lecce giocare tra le mura amiche dello stadio “Via del Mare“. Al tecnico giallorosso serve solo la seduta di rifinitura che la squadra sosterrà oggi pomeriggio per avere conferme e scegliere l’11 da opporre ai granata. Sarà una gara importante in virtù del fatto che i padroni di casa avranno il “vantaggio” di conoscere l’esito della sfida tra Matera e Foggia, vale a dire le due rivali che paiono, al momento, le più serie candidate a recitare un ruolo di primo pianio nella rincorsa alla promozione in Serie B. Ad ogni modo, i salentini sono chiamati a riprendere la via del successo interno interrotta dal pareggio a reti inviolate con la Casertana di due settimane fa. A prescindere dal risultato che si registrerà tra lucani e dauni, il Lecce deve conquistare i 3 punti per proseguire la sua marcia e sfruttare i turni apparentemente favorevoli che il calendario propone nei prossimi turni.

Ecco perché la rifinitura si svolgerà ancora aporte chiuse, per mnon concedere la minima indiscrezione agli avversari immeduiati e futuri, in modo da valutare in serenità chi potrà indossare una maglia da titolare nella sfida con la formazione amaranto. Ad ogni modo, le scelte sembrano già bell’e fatte: in attacco sarà riproposto fin dal primo minuto il tridente delle meraviglie Torromino-Caturano-Pacilli, mentre gli unici dubbi dovrebbero riguardare un titolare in difesa e l’assetto della mediana.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.