Tempo di lettura: 2 minuti
Lecce
Romaniello con Asta

MELFI – Non c’è pace per il tecnico Nicola Romaniello che è ormai l’ex allenatore del Melfi. Il club lucano lo ha infatti esonerato dopo i deludenti risultati ottenuti in quest’avvio di stagione che hanno portato i gialloverdi in terz’ultima posizione di classifica a quota 3 punti, sia pure in coabitazione con Catanzaro e Paganese. Domenica scorsa, il Melfi era stato sconfitto 1-0 dalla Fidelis Andria, perdendo punti importanti in uno scontro con una potenziale diretta concorrente nella lotta per la salvezza. Per Romaniello si tratta di una nuova bocciatura dopo la rocambolesca esperienza della scorsa stagione sulla panchina della Casertana. A lungo si era infatti dimostrato la rivelazione del Girone C alla guida dei “falchetti“, dopo la batosta nel derby contro il Benevento perso 6-0 e la baraonda che ne seguì tra esoneri e richiami, segnalazioni alla Procura Federale, dimissioni prima date e poi revocate della dirigenza rossoblù, ritiri puntivi imposti dalla società ma mai attuati in concreto. Un’esperienza che si era ad ogni modio chiusa e che il tecnico sperava di poter dimenticare nella quiete di Melfi. Ma la situazione contingente che si vive in un sodalizio ripescato ha creato non poche difficoltà, sfociate anche nel punto di penalizzazione subìto, che sono state pagate come spesso accade dall’allenatore.

dino-bitetto-melfiAl posto di Romaniello, la società ha richiamato Dino Bitetto (nella foto accanto), già in passato sulla panchina melfitana e che potrà disporre del centrocampista brasiliano ex Akragas Bruno Leonardo Vicente, classe 1989, una pedina acquistata dalla lista dei calciatori svincolati.

Ecco il comunicato stampa relativo all’esonero di Nicola Romaniello: “L’A.S. Melfi comunica che Nicola Romaniello non è più L’allenatore del club. La guida tecnica è stata affidata a Dino Bitetto vecchia conoscenza del sodalizio gialloverde. Un gradito ritorno. A Nicola Romaniello tecnico preparato e persona squisita un forte abbraccio ed un grosso in bocca al lupo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.