Tempo di lettura: 1 minuto

logo-siracusaSIRACUSA- La classifica deficitaria non spegne l’ardore agonistico del Siracusa, atteso dalla sfida, sulla carta proibitiva, al Lecce. Il difensore biancoazzurro Claudio Sciannamè ha suonato la carica in vista del match con la squadra di mister Padalino: Talvolta partite come queste vengono identificate come quelle dove la squadra più forte arriva e fa quello che vuole. -ha affermato il difensore nell’intervista riportata da Siracusaoggi.it – Ma non è vero. Dopo una serie di risultati altalenanti nei giocatori scatta qualcosa. Una gran voglia di rivalsa. Ogni settimana lavoriamo per vincere, ma questa settimana ancora di più. E allora non importa il nome dell’avversario che ci attende”.

Sciannamè, arrivato dopo la chiusura del calciomercato dopo l’esperienza con il Gavorrano, ha detto la sua sul debutto in maglia Siracusa: “Confesso di averla vissuta con grande emozione. Dopo due anni di serie D tornavo in Lega pro e questo mi ha fatto un po’ di effetto. Penso però di aver disputato complessivamente una buona partita e di questo sono felice”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.