Tempo di lettura: 1 minuto

Padalino in piedi a MonopoliLECCE – Miaster è Pasquale Padalino è ovviamente soddisfatto per l’avvio di stagione del suo Lecce, capace di inanellare due successi nelle altrettante gare di campionato finora disputate, ma è consapevole delle insidie che il torneo nasconde, anche in virtù del calendario che propone 3 partite nei prossimi 7 giorni. Un vero e proprio tour de force che costringerà il tecnico dei giallorossi a valutare l’ipotesi di turn over nella rosa. Ma intanto c’è il Melfi da affrontare in casa propria e l’allenatore leccese ne parla così: “La squadra si è allenata bene in settimana, stiamo bene, tranne qualche piccolo acciacco. In settimana ci siamo allenati su diversi campi a causa della pioggia. La condizione del campo di Melfi sono un fattore che potrebbe cambiare un po’ di cose. In più affronteremo un avversario che vorrà fare bella figura contro la prima della classe e che vorrà muovere la sua classifica. Quello del cercare sempre di giocare è un aspetto al quale diamo priorità, ma questo non deve escludere l’aspetto dell’agonismo. La squadra deve essere preparata a saper adattarsi e a interpretare le varie situazioni. Sulla formazione da mandare in campo devo tener presente anche il fatto che avremo due gare ravvicinate la prossima settimana. L’aspetto mentale dopo due vittorie? Sapere di doversi giocare tutte le gare è una prerogativa di una squadra che non vuole sbagliare nulla. Non ci può essere un calo di tensione, non ce lo possiamo permettere”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.