Tempo di lettura: 2 minuti

Checco Lepore in maglia bianca LecceLECCE (di Luca Manna) – Monopoli, domenica 28 agosto 2016, ore 16.30: si riparte! E allora è arrivato il momento di dare un grosso in bocca al lupo alla squadra che amiamo, quella che fin da bambini ci ha fatto piangere e gioire, esultare o imprecare. In bocca al lupo Lecce nostro, vai in campo sempre con coraggio e dedizione per onorare la maglia che noi tifosi adoriamo e per conquistare il sogno che è diventato un incubo. In bocca al lupo, Lecce: fai esultare i più di 8000 cuori che hanno voluto dire “io ci sono” con un piccolo grande gesto che, in tempo ancora di crisi, può significare comunque molto. Tanti ti saranno accanto, altri lo faranno da lontano, ma con quell’abbonamento comunque nella tasca; rendi giustizia al loro amore e regala loro la gioia più grande. In bocca al lupo Lecce nostro: segui il tuo capitano, fai che ti indichi la strada giusta perché quella maglia sia sempre sudata, mettendoci l’impegno massimo, e con l’abnegazione totale il risultato sarà una conseguenza naturale; poi, se così non fosse per sfortuna o altro, saresti comunque nel cuore di tutti noi.

In bocca al lupo, Lecce nostro: lascia perdere chi non perde occasione per criticare senza motivo, per trovare questo o quell’altro difetto, per incutere pessimismo in un ambiente che faticosamente e con pazienza è stato riportato al tuo fianco; vai avanti, vinci e convincili. Se e quando sarai lassù in cima, vedrai che il carro sarà pieno, stracolmo… In bocca al lupo Lecce mio, regala la soddisfazione a chi ti segue lontano dalla propria terra di poter urlare ogni lunedì la propria gioia, l’orgoglio e la testa alta invece non mancano mai, a prescindere dal risultato.

Meluso dirigenza Sticchi Liguori AdamoIn bocca al lupo Lecce nostro, premia ai nostri dirigenti che stanno mettendo anima, cuore e competenza in questo progetto così difficile e articolato, regala loro le soddisfazioni che meritano e spingili a portarti sempre più in alto. In bocca al lupo Lecce nostro, in bocca al lupo a te, alla società, al mister, ai calciatori ed a tutti i tifosi giallorossi. Speriamo di partire bene e di finire alla grande; speriamo di remare tutti nella stessa direzione e poter affrontare insieme le gioie (si spera tante) ed i dolori (si spera minimi) che la lunga stagione calcistica porterà. In bocca al lupo Lecce nostro, vinci per la tua gente!

terremoto tracciatoMa un doveroso e sentito in bocca al lupo finale lo voglio rivolgere anche e soprattutto a tutte le persone colpite dal terremoto che stanno vivendo un dramma terribile in questi giorni di desolazione e disperazione. Vivo a Perugia e mi sposto nelle Marche costantemente; nonostante ora sia in ferie nel mio Salento, so bene quanta paura, angoscia e tristezza vi sia lì in queste ore per testimonianze dirette che ho ricevuto. Il primo pensiero di tutti sia rivolto a quelle persone perché il calcio è solo un gioco, la vita reale ce lo ricorda anche attraverso simili tragedie.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.