Tempo di lettura: 1 minuto
arrigoni
Andrea Arrigoni (foto fonte web)

LECCE – Dal ritiro di Roma dove il Lecce sta perfezionando la preparazione in vista della sfida di venerdì (ore 18:30) in Tim Cup contro il Genoa, a parlare è il metronomo del centrocampo giallorosso, Andrea Arrigoni. L’ex regista del Cosenza ha illustrato così il momento suo e della squadra salentina dopo le due vittorie in Coppa Itlia con Altovicentino ed Ascoli: “A mio modo di vedere sta procedendo tutto bene in questa fase di preparazione. Abbiamo conquistato due risultati positivi in queste prime due partite ufficiali della stagione. Sicuramente vincere aiuta a crescere, anche se non dobbiamo certo rilassarci troppo per queste due gare. Com’è normale che sia ci sono tanti aspetti sui quali bisogna lavorare e migliorare dopo un mese di lavoro. Anche a livello personale vale lo stesso discorso che ho fatto sulla squadra. A questo punto della preparazione nessuno può essere al top e se lo fosse ci sarebbe qualcosa di sbagliato. Da un punto di vista tecnico-tattico stiamo cercando di mettere in pratica quello che mister Padalino ci sta facendo provare in allenamento. Stiamo oliando i meccanismi. In squadra siamo in tanti nuovi, piano piano ci stiamo conoscendo e il passare del tempo aiuta a conoscere sempre meglio le caratteristiche dei compagni. Venerdì ci attende la trasferta con il Genoa, affronteremo una formazione di Serie A, non sarà sicuramente facile, ma noi andremo lì a fare la nostra gara e poi vedremo cosa dirà il campo. Sulla carta è un impegno proibitivo, ma poi in campo possono succedere cose strane, nel senso che se da parte nostra ci sarà l’atteggiamento giusto e riusciremo a fare la giusta gara, vedremo cosa succederà”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.