Tempo di lettura: 2 minuti
Alfredo Aglietti
Alfredo Aglietti, tecnico dell’Ascoli Picchio

ASCOLI – A poche ore ormai dalla sfida di Tim Cup tra Ascoli e Lecce, a parlare della sfida tra bianconeri e giallorossi è mister Alfredo Aglietti che sul sito ufficiale del club marchigiano presenta così la gara dello stadio «Del Duca»: “Sono molto molto contento del lavoro che abbiamo svolto in queste settimane a Cascia, il nostro obiettivo è arrivare pronti per la prima giornata di campionato passando per l’impegno di Coppa, domani (oggi, ndr) vogliamo regalare una soddisfazione ai nostri tifosi e a noi stessi nella prima sfida al Del Duca, vincere ci permetterebbe di giocare a Marassi, quindi ci teniamo a fare bene. I ragazzi hanno dato massima disponibilità e si sono allenati con voglia e dedizione, stiamo creando un gruppo prima che una squadra. Dopo un ritiro precampionato essere tutti disponibili è già una notizia, anche se Cacia ha avuto una leggera distorsione e non so se rischiarlo nella gara di Coppa o preservarlo per il campionato. Il Lecce è un avversario tosto, che punterà a vincere il campionato di Lega Pro, giocheremo a specchio col 4-3-3; in questa fase le differenze di categoria si sentono poco. Mi interessa che la squadra faccia una buona prestazione e che giochi con l’atteggiamento che deve sempre caratterizzarci. Ho ancora qualche dubbio legato all’attacco e al centrocampo. Il Mercato? Mancano più di venti giorni alla fine del mercato e in genere i colpi che vengono messi a segno alla fine sono tantissimi, ci sono giocatori che non trovano spazio nelle rispettive squadre e che quindi sono ben disposti a trasferirsi; stesso discorso per i giovani in esubero nelle squadre di A. Manca ancora qualche giocatore, la società ci sta lavorando, il Direttore Giaretta è stato a Milano tutta la settimana, vogliamo giocatori molto motivati”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.