Tempo di lettura: 1 minuto
Gaetano Iannini (fonte web)
Gaetano Iannini (foto fonte web)

LECCE – Il Lecce insegue sempre il forte centrocampista Gaetano Iannini, 32 anni, in forza al Matera e per questo ben noto a mister Pasquale Padalino che lo ha allenato fino allo scorso mese. Su di lui il neo-diesse giallorosso, Mauro Meluso, ha puntato gli occhi nella speranza di “regalare” al tecnico un elemento di cui si fida e che conosce bene. Del corteggiamento leccese al mediano biancazzurro si era già avuta notizia nei giorni scorsi, ma la pista sarebbe ancora calda e percorribile, sia pure con qualche difficoltà. Il calciatore ha infatti ancora un altro anno di contratto che lo lega al club lucano e, per questo, il Lecce starebbe pensando di inserire nella futura trattativa da imbastire una contropartita tecnica che possa ammorbidire il Matera e magari arrivare a cedere Iannini.

De Feudis contrasto PaganeseSarebbero diverse le opzioni presentate dalla società salentina per ingolosire quella del patron Saverio Columella e del Dg, Pino Iodice: in Lucania potrebbe approdare almeno uno tra Romeo Papini, Stefano Salvi, Giuseppe De Feudis o Alessandro Camisa. Tutti giocatori di spessore che il Lecce sarebbe disposto a mettere sul piatto della bilancia pur di far cosa gradita a Padalino che inizierebbe a pensare al nuovo centrocampo giallorosso, imperniato sul regista ex Cosenza, Andrea Arrigoni, che pare ormai prossimo ad accasarsi nel club salentino.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.