Tempo di lettura: 2 minuti

falzeranoLECCE – Si invoca la fiducia e si esorta alla compattezza a Bassano del Grappa, dove nessuno tra tifosi, squadra e presidente ci sta a darsi per vinto nella difficilissima trasferta di Lecce. L’undici di mister Sottili non è reduce da un periodo di forma smagliante e non parte con i favori del pronostico nel quarto di finale play-off, ma i sostenitori veneti sembrano crederci ugualmente e mandano tanti messaggi di incoraggiamento ai propri beniamini: eccone alcuni estratti dai principali forum e social network.

Ultimi sforzi per entrare nella storia” – scrive un tifoso rivolgendosi ai calciatori -“date tutto in queste ultime cinque partite e non mollate per nessun motivo. Una squadra inglese ci ha appena dimostrato che, per un gruppo unito e concentrato, tutto e’ possibile“. In merito alla querelle che ha visto il presidente Rosso schierarsi contro parte della stampa locale per aver parlato di “gruppo sfiduciato”, la maggior parte dei tifosi ha dato ragione al patron: “Bravissimo presidente, siamo tutti uniti e decisi ad affrontare questa importantissima sfida, sicuramente i nostri ragazzi daranno il massimo e noi siamo vicini a loro“. Si affida alla scaramanzia un altro supporter: “Abbiamo perso in tutte le situazioni possibili ed immaginabili negli ultimi play-off, fra allenatori dal gioco spettacolare ma dispendioso o poco “furbo”, società che non voleva acquistare alcuni rinforzi, tifoseria assente durante le trasferte più lunghe eccetera… Dalla nostra parte, c’è la statistica. Non si può sempre perdere, non ha senso presentarsi a 16 partite dei play-off senza vincerne almeno una per 4-0 in tutta scioltezza. Prima o poi questo ci capiterà; e speriamo a Lecce!”. Infine non mancano due battute sulla designazione arbitrale: “Nulla contro il Lecce, sia chiaro, ma in questi anni il Bassano ha subito torti arbitrali di tutti i colori e le forme; ci siamo talmente abituati che ormai non ce ne meravigliamo più. L’augurio, pertanto, è che vinca il migliore sul campo da gioco“.

 

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.