Tempo di lettura: 1 minuto
rescio nardò
Alberto Rescio (foto acdnardo.com)

NARDO’- Il Nardò si gode la vetta della classifica, mantenuta grazie alla vittoria di domenica contro il Serpentara. Il centrocampista salentino Alberto Rescio ha descritto così l’atteggiamento della squadra di mister Ragno, più forte di ogni impedimento, tra infortuni e lunghe squalifiche che stanno caratterizzando quest’annata comunque straordinaria: “Prepariamo le partite sempre allo stesso modo, tirando al massimo. -rivela Rescio- Ogni partita nasconde delle insidie, per questo pensiamo a noi, serrando le fila superando tutte le defezioni. Siamo un gruppo di giocatori tutti abbastanza bravi, che possono giocare dal 1′. Sappiamo di poter essere chiamati in causa in ogni momento. Le mie condizioni fisiche? Sto abbastanza bene, stiamo tutti bene e ci stiamo allenando con attenzione, questo è importante per finire al meglio il campionato. Le mie ultime prestazioni sono state positive, -continua l’ex Gallipoli- mi sta mancando il gol. Ultimamente ammetto di averne sbagliati molti, arrivo sempre a concludere ma lì, un po’ per errori un po’ per bravura del portiere, non sono riuscito a segnare“. Il Toro è già proiettato alla partita col Marcianise: “Affronteremo una squadra ostica in un campo difficile, –afferma il centrocampista di Campi- a loro mancano pochi punti per la salvezza. Vanno affrontati con le pinze, sappiamo che non sarà facile“. Rescio è arrivato a Nardò a gennaio dalla Virtus Francavilla, concorrente dei granata per il salto in Lega Pro: “Sinceramente, non mi aspettavo di essere in vetta. Siamo stati bravi a rosicchiare punti alla Virtus a causa del loro calo. Adesso siamo lì e ci dobbiamo provare, è giusto crederci fino alla fine. Il nostro calendario, rispetto alle altre, è più difficile. Ci sono tre partite fuori e affrontiamo compagini forti, ma adesso tutto è difficile. Cercheremo di fare il nostro meglio“. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.