Tempo di lettura: 1 minuto

moriero leccezionaleLECCE – Ancora una sconfitta per l’ex tecnico del Lecce e attuale allenatore del Catania Francesco Moriero, questa volta sul campo del Foggia. Gli etnei escono sconfitti per 3-0 nel posticipo serale del Girone C della Lega Pro e vedono sempre complicarsi ulteriormente la strada per la salvezza, restando ancorati al quint’ultimo posto, a quota 29 punti, in coabitazione con il Monopoli. Il tecnico rossazzurro è amaro nel commentare il terzo kappaò della sua gestione: “La partita l’avevamo impostata con tutti gli offensivi in campo per cercare di metterli in difficoltà. Facendo così sapevamo di rischiare di perdere. Tanti errori individuali ” – le sue parole a catanianews.com -” il Foggia è stato più forte e dobbiamo ammetterlo. Volevo trasmettere il messaggio che qui potevamo giocarcela, ma abbiamo perso i duelli. La prossima partita contro la Lupa Castelli diventa fondamentale. L’approccio alla gara dovrà essere di quelli importanti, nessuna partita è ormai facile. Forse non mi sono fatto capire, ma alla prossima vedrete che mi capiranno. Vedremo un altro Catania da domenica, saranno tutte finali. Questa sconfitta non deve incidere, dobbiamo stare tranquilli se no rovineremo tutto”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.