Tempo di lettura: 2 minuti
genchi taranto
Beppe Genchi, attaccante del Taranto

GALLIPOLI (di Christian Cesario)– Tutto come previsto. Il Taranto risponde, puntualmente, alle vittorie della Virtus Francavilla e del Nardó, imponendosi con un imperioso 4-0 al “Bianco” di Gallipoli: decisivi i gol, in ordine cronologico, di Siclari, Gaetano, capitan Genchi ed Alvino. Partita equilibrata per i primi 20′, con la squadra allenata da mister Germano pericolosa con l’ex Taranto, Prete, che con un cross teso in direzione dell’area di rigore verso Luca, provoca un brivido alla retroguardia rossoblú. Il Taranto si rende pericoloso con Marsili al 22′ con un tiro da fuori area che scheggia il palo interno e termina incredibilmente in rimessa laterale, con l’estremo difensore Russo totalmente battuto. La squadra rossoblú comincia a prendere le redini del gioco e al 30′ passa in vantaggio con Beppe Siclari, abile nel recuperare palla all’interno dell’area giallorossa e, girandosi, insacca l’1-0. Il Gallipoli accusa il colpo e la squadra di Cazzaró ne approfitta nuovamente: passano soltanto 3′ e Gaetano, con un secco diagonale, realizza il 2-0, risultato finale del primo tempo. Al rientro dagli spogliatoi, il Gallipoli prova a reagire con un tiro di Iurato da fuori area che vola alto sopra la traversa. Il tris arriva al 23′ del secondo tempo con Alvino, entrato da pochi istanti al posto di Siclari, che lancia Il capocannoniere rossoblú, Giuseppe Genchi, il quale si invola verso il portiere e lo trafigge. Il poker viene servito al 33′ della ripresa: Cristiano Ancora, subentrato proprio al posto del capitano rossoblú, Genchi, prova a battere Russo: l’estremo difensore respinge il tiro ma il pallone viene raccolto da Alvino che non deve far altro che depositare in rete. La squadra di Cazzaró si limita a gestire il risultato, conquistando tre punti importantissimi per la rincorsa al primo posto, considerate le vittorie interne delle dirette avversarie. Domenica, il Taranto ospiterà allo Iacovone il Potenza: calcio d’inizio fissato per le ore 15.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.