Tempo di lettura: 3 minuti

formazione Lecce a CosenzaCOSENZA – Un Lecce bello davanti ma rivedibile a tratti dietro batte il Cosenza dopo una partita dalle mille emozioni. Il risultato finale di 3-4 premia la maggior incisività dei giallorossi in zona offensiva. Il match, condotto maggiormente dai salentini, ha registrato innumerevoli svolte negli ultimi 20 minuti a causa dei numerosi errori difensivi da entrambe le parti.

1’ Lecce con il solito 3-4-3: Perucchini; Alcibiade, Cosenza, Abruzzese; Lepore, Salvi, Papini, Legittimo; Doumbia, Moscardelli, Surraco. Il Cosenza risponde con il solito 4-3-3: Perina; Blondett, Tedeschi, Di Nunzio, Ciancio; Caccetta, Arrigoni, Fiordilino; Statella, Arrighini, Cavallaro.

6’ GOL LECCE. Surraco mette al centro un pallone morbido per Moscardelli che sfugge alle marcature e insacca di testa. Lecce in vantaggio alla prima palla gol.

16’ Grande uscita di Perucchini su una punizione ben battuta da Tedeschi al centro dell’area.

17’ Il Lecce sfonda ancora sulla sinistra. Stavolta è Legittimo a superare il diretto avversario prima di mettere un pallone al centro dove Doumbia si vede carambolato il suo colpo di testa da un difensore rossoblù.

22’ Cross al centro di Ciancio che innesca una mischia in area risolta dall’intervento di Abruzzese. Il Cosenza preme grazie alle corsie laterali.

28’ Punizione di Lepore diretta all’incrocio respinta dal tuffo plastico di Perina.

29’ GOL COSENZA. Calcio d’angolo a due battuto male dai giallorossi che avvia il contropiede cosentino, condotto da Ciancio prima di un cross che Salvi, nel tentativo di pulire l’area, manda nella propria porta.

40’ Grande anticipo di Cosenza che salva il Lecce con un tackle provvidenziale sull’inserimento di Arrighini.

42’ Tiro cross di Lepore che impegna il portiere avversario, bravo a recuperare la posizione sul primo palo.

Secondo tempo

7’ Ammonizione per Abruzzese per fallo su Statella.

8’ Girata di destro di Arrighini su cross di Arrigoni, fuori di poco.

11’ Schema da calcio piazzato che porta Lepore al tiro su tacco di Moscardelli, palla che sibila al di là del palo.

15’ Lepore dà vita ad una palla destinata al fondo e apre la via a Surraco, cross al centro per Doumbia e anticipo provvidenziale di un difensore che nega la battuta. Sul prosieguo dell’azione Salvi spara alto.

17’ GOL LECCE. Gran contropiede dei giallorossi. Moscardelli vince un duello a centrocampo con una giocata di classe e forza, imbucata per Doumbia che, dalla fascia sinistra, scodella per Surraco al centro, freddo nel battere Perina in uscita.

21’ Giallo per Cosenza per un fallo a centrocampo.

25’ Perucchini smanaccia su un pericoloso cross dalla destra

27’ Appoggio di Criaco per Blondett che, dal vertice alto dell’area, scaglia un destro fuori misura.

28’ Girata di Liviero respinta dalla difesa

29’ GOL COSENZA.Lettura difensiva errata da parte della retroguardia leccese che apre la via al taglio di La Mantia, scarico per Cavallaro che mette in rete con un piatto preciso sotto la traversa.

34’ GOL LECCE. Caturano spadroneggia sulla corsia destra, palla tesa nell’area piccola e tocco vincente del centrocampista cosentino Arrigoni che, nel tentativo di anticipare Liviero, devia al di là della linea.

37’ GOL LECCE. Gran palla recuperata da Abruzzese che ribalta l’azione da difensiva a offensiva, assist per Moscardelli che elude il fuorigioco e batte Perina.

46’ GOL COSENZA. Cross di Criaco per La Mantia che non perdona la difesa leccese e centra il bersaglio grosso.

Il tabellino

Cosenza-Lecce 3-4

Cosenza: Perina, Blondett, Ciancio, Arrigoni, Tedeschi, Di Nunzio, Statella (22’st La Mantia), Caccetta, Arrighini, Cavallaro, Fiordilino (26’st Criaco). A disposizione: Saracco, Corsi, Pinna, Novello, Di Somma, Parigi, Ventre. Allenatore: Roselli

Lecce: Perucchini, Alcibiade, Legittimo, Papini, Cosenza, Abruzzese, Lepore (38’st Camisa), Salvi, Moscardelli, Surraco (18’st Liviero), Doumbia (25’st Caturano). A disposizione: Bleve, Lo Sicco, De Feudis, Carrozza, Vecsei, Curiale, Beduschi, Sowe. Allenatore: Braglia

  • Arbitro: Francesco Guccini di Albano Laziale
  • Marcatori: 6’ pt Moscardelli (L), 29’ pt aut. Salvi (L), 17′ st Surraco (L), 29′ st Cavallaro (C), 34′ st aut. Arrigoni (C), 37′ st Moscardelli (L), 46′ st La Mantia (C)
  • Ammoniti: 7′ st Abruzzese (L), 21′ st Cosenza (L)
  • Assistenti: Alfonso Annunziata di Torre Annunziata e Giuseppe Scarica di Castellammare di Stabia
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.