Tempo di lettura: 1 minuto

Tavola_di_San_Giuseppe_CocumolaBORGAGNE – Per il secondo anno consecutivo il gruppo Borgo Tradizioni organizza nella giornata dedicata a San Giuseppe, in Piazza Sant’Antonio a Borgagne, la ”Tavola di San Giuseppe”. Le Tavole di San Giuseppe sono una tradizione sacra che un tempo rappresentavano la mensa dei poveri e che oggi è simbolo di ospitalità verso tutti. La tradizione è un’usanza di alcuni Comuni del Basso Salento, del tarantino e in provincia di Brindisi. Tavole di San Giuseppe si allestiscono anche in Abruzzo, per esempio a Monteferrante.

A Borgagne questa tradizione effettivamente non c’è, ma non è detto che negli anni passati qualcuno non l’abbia ripresa, soprattutto se si trattava di donne provenienti dai paesi dove la Tavola di San Giuseppe era una tradizione consolidata, donne che si erano sposate con cittadini di Borgagne e oltre la solita dote avevano portato con sé, in un paese straniero, anche la loro cultura e le proprie usanze. Ed ecco che effettivamente negli anni ’50 del secolo scorso, alcune donne provenienti da Giurdignano, Cerfignano o Cocumola (paese dove è forte la tradizione delle Tavole) abbiano imbastito alcune di queste tavole facendo partecipare grandi e piccini, vicini di casa e paesani, e molti borgagnesi di una certa età ben si ricordano di tali eventi.

Il gruppo Borgo Tradizioni, nelle persone di Francesco Cappello, Leandro Chiriatti, Valentina Pantaleo e Cristian Barone, è dell’opinione di ”rispolverare”, e conservare grazie alle nuove tecnologie, questa antica tradizione. Da qui nasce il progetto che si avvale dell’ausilio del canale Youtube per preservare il nostro passato e trasmetterlo ai nostri figli. Borgagne è un antico borgo con tradizioni dimenticate che devono essere trasmesse alle generazioni future.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.