Tempo di lettura: 1 minuto

alcibiadeLECCE – Un debutto perfetto quello di Raffaele Alcibiade, ultimo arrivato in casa Lecce dopo la rescissione del contratto con l’Honved: “Sono entrato nello spogliatoio in punta di piedi, – ricorda il centrale torinese – ho seguito il Foggia che è una grande squadra ma dobbiamo guardare solo in casa nostra, soprattutto se giochiamo così. I compagni di squadra mi hanno reso più facile l’arrivo a Lecce perché non ero pronto fisicamente ma quando giochi con gente che ti dà una mano è tutto più facile. Il calcio italiano è diverso da quello estero – afferma- ma a me piace cambiare e ci riesco abbastanza bene. Fino alla fine cercherò di mettere in difficoltà il mister, non ci sono riserve e lo abbiamo dimostrato oggi. In settimana ci alleniamo tutti al massimo da professionisti“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.