Tempo di lettura: 1 minuto
de zerbi foggia
Roberto De Zerbi

FOGGIA – L’allenatore del Foggia Roberto De Zerbi ha presentato così la partita di oggi contro il Lecce, cercando di fare appello all’unità di tutte le componenti: “E’ una partita dove si incontra una squadra forte, – afferma l’ex trequartista nelle dichiarazioni riprese dal sito ufficiale del sodalizio dauno- il Foggia e il Lecce probabilmente si equivalgono nei valori, loro hanno esperienza, un maggior numero di giocatori che hanno fatto categorie superiori e questo non lo dico io ma wikipedia, però, anche noi siamo forti, speriamo sia una bella partita perchè sarà un vero scontro diretto per valori, città, prestigio dello stadio dove andremo a giocare, per la piazza, andremo là per fare la nostra partita, giocando il nostro calcio ma facendo tesoro degli errori che commettiamo, purtroppo, spesso e che sono quelli che determinano i risultati“. 

In sede di conferenza stampa, De Zerbi ha voluto poi ricordare Leone Rossetti, storico tifoso del Foggia venuto a mancare: “Volevo spendere due parole per onorare Leone Rossetti, ho conosciuto Leone dalla mia prima venuta a Foggia, uno dei personaggi storici del Foggia, al di là dei risultati lui rimarrà impresso”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.