Tempo di lettura: 1 minuto

leccezionale.itLECCE – In attesa di conoscere le decisioni del Giudice sportivo della Lega Pro sul reclamo della Casertana, per il Lecce è ancora necessario metter mano al portafogli e pagare l’ennesima multa stagionale a causa del lancio di mortaretti sulla pista di atletica da parte dei propri sostenitori che “introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco due petardi, senza conseguenze (recidiva)”. Tra le sanzioni comminate ai club dalla Giustizia Sportiva, infatti, l’U.S. Lecce dovrà pagare una multa di 2.500 € a causa dello scoppio di alcune bombe carte avvenuto durante la sfida contro il Martina Franca di sabato scorso. Inoltre, tra i tesserati, va menzionata la diffida per il difensore Giuseppe Abruzzese che va ad aggiungersi così ai suoi compagni di reparto Filippo Perucchini, Ciccio Cosenza e Gianluca Freddi. Tutti e quattro, qualora dovessero scendere in campo ed in caso di un’ammonizione rimediata a Catania nel prossimo incontro, salterebbero il derby col Foggia al “Via del Mare“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.