Tempo di lettura: 1 minuto

antimafiaStando alle notizie riportate questa mattina da alcune prestigiose testate giornalistiche nazionali tra cui LaStampa.it, la Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro avrebbe richiesto il sequestro del Crotone Calcio che, a suon di vittorie, continua a macinare punti in classifica e a meritare il titolo di squadra-rivelazione di questo campionato di Serie B. La richiesta rientra nella più ampia indagine che riguarda il patron del Crotone, Raffaele Vrenna, e la squadra sarebbe solo uno dei tanti beni di proprietà del numero uno pitagorico, per cui è stato chiesto il sequestro, il cui valore complessivo ammonterebbe a circa 800 milioni di euro. Lo stessa Vrenna sarebbe stato etichettato dall’Antimafia come personaggio socialmente pericoloso tanto da richiedere l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza per 5 anni.

Nei prossimi giorni dovrebbero arrivare ulteriori aggiornamenti ma, ad oggi, un’altra favola calcistica potrebbe essere rovinata a causa di vicende che con il calcio hanno poco a che fare.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.