Tempo di lettura: 1 minuto
aperi
Sebastiano Aperi con il vicepresidente Maurizio Fiorentino (foto D.Nestola – acdnardo.com)

SAN SEVERO – Il Nardò torna alla vittoria in trasferta e lo fa nel migliore dei modi, presentando al meglio il neoarrivato Aperi, match-winner con il sussulto al 41’ della ripresa. La vittoria è pesante anche sul piano della classifica, infatti, il pareggio della capolista Virtus Francavilla, bloccata in casa dal Serpentara e i mezzi passi falsi di Taranto e Fondi, mischiati alla sconfitta del Francavilla in Sinni in casa del Picerno, consentono un bel balzo al terzo posto.

La partita, dopo un primo tempo a reti bianche, comincia a sbloccarsi nella ripresa quando il San Severo rimane in dieci per l’espulsione di Florio. Il Toro, ben messo in campo da mister Ragno, trova il varco giusto alla fine quando, su servizio del rientrante Carlo Vicedomini, Aperi mette in rete e regala tre punti pesantissimi anche per ritornare ad una vittoria in trasferta che mancava dall’incrocio con l’Aprilia.

San Severo – Nardò 0-1

San Severo: Mennella, Natino (43’pt Salcone), D. Favilla, R. Favilla, Ranieri, D’Arienzo, Mastrangelo, Tricarico, Favetta, Florio, Milani (14’st Evacuo). A disp. Di Michele, Annese, Mustone, Morsillo, De Rosa, Di Senso. All. S. De Felice.

Nardò: Chironi, Cassano, Mancarella (39’st Caporale), Vicedomini, Lanzolla, Allegrini, Montinaro (28’st Facecchia), Oretti, Malcore, Prinari, Gigante (8’st Aperi). A disp. Liaci, Zinetti, Moriero, Meleleo. All. N. Ragno.

Marcatori: 41’st Aperi (N)

Arbitro: Matteo Gualtieri (Asti)

Ammoniti: D’Arienzo (SS), Mancarella (N). 

Espulsi: Florio (SS) per atteggiamento violento. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.