Tempo di lettura: 1 minuto

Casertana-LecceLECCE – Martedì scorso, dopo la notizia della presentazione del ricorso avverso all’omologazione dell’1-1 contro il Lecce, la Casertana Football Club aveva indetto il silenzio stampa ad oltranza per tutti suoi tesserati.

QUI CASERTA- Dal club campano non trapelano notizie ufficiali, ma solo indiscrezioni e proprio in base ad una di queste pare che la Casertana stia proseguendo su questa strada. Non è dato di sapere ancora il contenuto del reclamo che ha portato il Giudice Sportivo della Lega Pro a non ratificare il risultato decretato dal campo, ma è ormai chiaro che tutto s’impernia sulla scelta del massaggiatore dell’U.S. Lecce, Giovanni Fasano quale incaricato (non tesserato) del club salentino a sostituire il secondo assistente dell’arbitro, dopo l’infortunio di Meozzi, surrogato dal vice di mister Romaniello in casa dei “falchetti“.

I TEMPI- La società giallorossa avrà tre giorni di tempo per presentarsi a sua volta le proprie controdeduzioni, quindi spetterà agli organi competenti esprimersi, salvo poi la decisione di una o dell’altra squadra di ricorrere alla Corte di Giustizia Sportiva in caso di penalizzazione.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.