Tempo di lettura: 1 minuto

Pantaleo CorvinoNAPOLI – Ancora bufera sul calcio italiano. La Guardia di Finanza ha eseguito nelle scorse ore diverse perquisizioni e sequestri nei confronti di 64 persone, tra cui dirigenti, calciatori e procuratori di Serie A e Serie B, alcuni dei quali con nomi eccellenti. L’ipotesi di reato avanzata nell’ambito dell’indagine denominata “Fuorigioco” è evasione fiscale e false fatturazioni. Sequestrati beni per 12 milioni di euro.

L’inchiesta è condotta dai Pubblico ministero della procura di Napoli, De Simone, Capuano e Ranieri, coordinati dal procuratore aggiunto Piscitelli.

Tra gli indagati figurano Adriano Galliani, Aurelio De Laurentiis, Claudio Lotito e Pantaleo Corvino, mentre tra i calciatori troviamo Jean Claude Blanc, Ezequiel Lavezzi, Hernan Crespo ed Alessandro Moggi. Secondo gli inquirenti, il meccanismo fraudolento sarebbe stato adottato nell’ambito di operazioni commerciali legate alla compravendita di calciatori.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.