Tempo di lettura: 1 minuto

IMG_6488LECCE – Ciccio Cosenza è felice per il goal ma questa è una gioia che avrebbe ceduto volentieri a un suo compagno di squadra: “Goal bello, vero. Ma sarei stato più contento se l’avesse fatto il Mosca; lui si danna l’anima e merita il goal. Sono soddisfatto quando non subiamo reti perchè è questo il nostro compito. Questo dimostra che stiamo lavorando bene. Ci hanno accusati ingiustificatamente di non dare l’anima ma non è vero, cerchiamo sempre di metterci il massimo impegno. Segnare in questo stadio ed esultare sotto la Curva Nord è effettivamente qualcosa di magico. Il mio goal è il goal di tutta la difesa. La maglietta che ho mostrato è per un mio amico che è stato aggredito a Buenos Aires. Chi lavora all’estero non è tutelato da istituzioni ed assicurazioni italiane. Dedico il mio goal anche ai miei nipotini nati da poco”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.