Tempo di lettura: 1 minuto
Ali Sowe
Ali Sowe

Dopo l’acquisto di Salvatore Caturano, il Lecce è alla ricerca di un altro attaccante e, a tal proposito, sono stati diversi i profili analizzati dal direttore sportivo Stefano Trinchera nel corso di questa sessione di calciomercato. Uno di questi risponde al nome di Ali Sowe, punta classe ’94 in prestito al Modena ma di proprietà del Chievo Verona che in Emilia non è riuscito ad imporsi come sperava e che sarebbe vicino al club giallorosso con l’obiettivo di inseguire un rilancio della carriera e, magari, qualche goal pesante. L’ultima stagione positiva (quella 2013/14) condita con cinque goal e altrettanti assist in trentacinque partite, Ali Sowe l’ha vissuta in Serie B, alla Juve Stabia, sotto la guida dello stesso mister Piero Braglia che ora potrebbe ritrovare nel Salento e che più di chiunque altro riuscì ad esaltarne le caratteristiche. Da allora un’astinenza di goal che si potrebbe interrompere proprio a Lecce dove l’attaccante del Gambia potrebbe disputare il primo campionato di Lega Pro della carriera da professionista (fino ad ora, infatti, solo esperienze in Serie B per lui).

Questo innesto nel reparto avanzato giallorosso, potrebbe liberare Abdou Diop per il quale il Lecce ha imbastito una trattativa con la Juve Stabia (Leggi qui).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.