Tempo di lettura: 1 minuto
nardò prinari
Tiziano Prinari, centrocampista del Nardò

LECCE- Maxi-squalifica per Carlo Vicedomini, espulso domenica a Bisceglie per doppia ammonizione. Il capitano del Nardò è stato punito con due turni di squalifica dal Giudice Sportivo. Due le giornate di stop per Tiziano Prinari dopo il “rosso” rimediato dalla panchina. Il Toro dovrà fare a meno del proprio capitano non solo nel big-match di domenica contro la Virtus Francavilla, ma anche nei successivi match contro Isola Liri e Torrecuso. 

Calciatori – 3 giornate per Vicedomini (Nardò), Chidichimo (Francavilla in Sinni); giornate per Prinari (Nardò), Lordi (Turris); 1giornata a Bruno (Manfredonia), Yeboah (Taranto), Ciano (Marcianise), Rossi (San Severo), Cannariato (Aprilia), Tarascio (AZ Picerno)

Massaggiatori– Protani (Isola Liri), Tesoro (Serpentara) squalificati fino al 20 gennaio.

Dirigenti– De Santis e Ingrosso (Bisceglie), Violetti (Pomigliano) inibiti fino al 20 gennaio.

Multe– 1.500 euro e diffida per il Taranto (“Per avere propri sostenitori in campo avverso: durante lo svolgimento della gara lanciato sul terreno di gioco tre bottigliette piene di acqua che sfioravano un A.A.; lanciato sul terreno di gioco due grossi petardi. Sanzione così determinata in considerazione della oggettiva idoneità del materiale pirotecnico utilizzato e degli oggetti lanciati a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti”), 800 euro per il Bisceglie (“Per indebita presenza, al termine della gara, di una decina di persone non autorizzate sul terreno di gioco ma chiaramente riconducibili alla società, le quali rivolgevano espressioni gravemente offensive e minacciose all’indirizzo del Direttore di gara”), 700 euro per il Picerno (“Per avere propri sostenitori fatto esplodere, nel settore loro riservato, cinque petardi durante lo svolgimento della gara. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti”).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.