Tempo di lettura: 2 minuti
rescio nardò
Alberto Rescio (foto acdnardo.com)

NARDÒ- Un gol importante per bagnare al meglio la seconda storia personale con il Nardò. Alberto Rescio è stato il firmatario del pari all’ultimo minuto conquistato dal Toro in casa del Bisceglie. Il centrocampista commenta così l’azione: “E’ partito tutto da un cross di Palmisano dalla destra, Facecchia è stato contrastato, la palla è rimasta in area e io ne ho approfittato. Personalmente non posso non essere contento ma tutta la squadra è stata brava a riprendere una partita complicata che si stava avviando verso la sconfitta”. È stato un Bisceglie arrembante quello che ha dovuto fronteggiare il Nardò: “Abbiamo sofferto la vivacità degli avversari – spiega Rescio – bravi a non dare punti di riferimento. La partita, però, è sempre rimasta in equilibrio. Fisicamente non eravamo al massimo, abbiamo risentito della gara di mercoledì, del campo pesante. Loro, poi, sono stati fortunati a trovare il gol vantaggio ma noi non abbiamo mollato, credendoci fino alla fine”. Il Nardò recrimina per qualche decisione arbitrale, che prima lascia i granata orfani di capitan Vicedomini, ammonito per la seconda volta per una presunta simulazione, ed immediatamente dopo sventolano il rosso anche a Prinari pronto a subentrare al compagno e quindi impossibilitato, come il capitano, a prendere parte al big-match di domenica contro la Virtus Francavilla: “Rivedendo le immagini, l’espulsione di Vicedomini non c’era, si vede benissimo il fallo netto dell’avversario”. Nardò-Virtus Francavilla sarà una gara particolare per Rescio che sino ad un mese fa faceva parte della rosa di mister Calabro “Per me sarà una partita speciale – commenta -, a Francavilla ho lasciato compagni e amici. Sono una squadra forte ed organizzata che sta attraversando un ottimo periodo e meritano quella posizione. Non sarà facile ma ce la giocheremo. Dobbiamo far bene, soprattutto per il nostro pubblico che ci tiene. Questa settimana mi allenerò interamente con il gruppo, se starò bene sarò ben felice di scendere in campo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.