Tempo di lettura: 1 minuto

relitto nave Porto CesareoPORTO CESAREO – Il mare di Porto Cesareo restituisce un raro reperto di epoca medievale. Nei giorni scorsi, infatti, è riaffiorato un relitto di un’imbarcazione costruita quasi interamente in legno, della lunghezza di oltre 18 metri e di larghezza pari a 4 metri e mezzo.

Da una prima valutazione effettuata dall’archeologo subacqueo del Dipartimento Beni Culturali dell’università del Salento, Cristiano Alfonso, il relitto dovrebbe risalire ad un periodo databile tra il XII ed il XIII secolo.

Il relitto si trova sui fondali dell’Area marina protetta di Porto Cesareo. A segnalarne la presenza era stato un pescatore professionista, Pasquale De Braco, che tra l’altro è anche consigliere dell’Area marina protetta della località jonica.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.