Tempo di lettura: 1 minuto

andrea pasca nardòNARDO’(di E.Bollino) Non poteva che concludersi al meglio l’ultima giornata di andata tra le mura amiche al PalAndrea, aggiungendo un’altra “W” in classifica. Sul velluto i granata infliggono un 103-53 ad Ostuni, soffrendo non poco un primo quarto dove gli uomini di coach Di Pasquale non appaiono lucidi in difesa mandando spesso a canestro l’americano di turno Craft. Blackout che dura davvero poco, perchè sale in cattedra Monier, con il mortifero tiro dalla media che da il via al vantaggio neretino che sarà di +50 nel finale di match; si iscrive a referto anche l’under di turno Iacomelli dopo una buona prova in quel di Bari, ieri autore di 5 punti. Un successo che lascia comunque l’amaro in bocca, perchè è avvenuto di fronte ad un palazzetto semivuoto con sole 100 donne al seguito alle quali è stato consentito l’ingresso; da qui l’iniziativa simpatica (in foto) di indossare i numeri da 1 a 100, mentre il resto del tifo granata ha assistito al match dal maxischermo posto all’esterno della struttura. Una situazione ai limiti dell’inimmaginabile per le ambizioni societarie, alla quale non si trova, o meglio, non si vuole trovare rimedio. Per concludere al meglio questo girone d’andata, al giro di boa il Nardò troverà già domani il Francavilla dell’ex Malamov , puntando ovviamente a mantenere la vetta.

Tabellini Nardò : Colella, Provenzano 18, Manca 2, Dell’Anna 2, Monier 20, Bjelic 22, Iacomelli 5, Chirico 14, Durini 6, Chirico 14.

Tabellini Ostuni : Milone 13, Morena, Di Salvatore, Taveri, Craft 15, Taliente, Calò 3, De Giorgi, Altavilla 22, Tanzarella n.e.

Parziali 16-16 ; 42-29 ; 71-44 ; 103-53.

*CLASSIFICA* NARDÒ 26 VIESTE 26 FOGGIA 24 CERIGNOLA 20 MANFREDONIA 20 ALTAMURA 20 TRANI 16 CASTELLANETA 14 OSTUNI 12 OLIMPICA CERIGNOLA 12 BARI 12 FASANO 10 RUVO 10 MONOPOLI 8 LECCE 6 INVICTA BRINDISI 2 FRANCAVILLA 2

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.