Tempo di lettura: 4 minuti

IMG_4461LECCE- Una partita al cardiopalmo chiude nel modo migliore il 2015 del Lecce. Una doppietta di Davis Curiale piega il Benevento, ma i sanniti recriminano per il gol annullato a Ciciretti a poco dal termine. Tre punti di platino per la truppa di Braglia che prosegue la sua marcia vincente anche nel big-match contro gli Stregoni.

2′ Punizione velenosa di Surraco respinta coi pugni da Gori; sull’azione Lepore porta il pallone sulla destra e mette al centro per Moscardelli che liscia la sfera dal dischetto del rigore.

5′ Tiro al volo di Cruciani che, colpendo in modo sporco, costringe alla gran parata Perucchini che vola alla sua sinistra e sventa con la mano di richiamo.

11′ Gran palla rubata da Papini che legge con largo anticipo un fraseggio tra Cruciani e Del Pinto, sgroppata centrale e passaggio sulla sinistra per Surraco che manca l’appuntamento con il momento del tiro e tenta un cross per Moscardelli, ben marcato da Mattera.

12′ Discesa sulla destra di Melara che raggiunge il fondo e crossa; la sfera, smorzata da Legittimo, favorisce il taglio di Marotta che, di testa, conclude sull’esterno della rete.

26′ Partita giocata su ritmi alti, ma le difese hanno buon gioco. Il Benevento insiste con azioni sulla destra ed il Lecce fatica a costruire la sua efficiente rete di passaggi.

28′ Ammonito Cruciani per l’entrata su Moscardelli.

29′ Spizzata di Abruzzese su punizione di Surraco che non trova impreparato Gori, bravo nella presa in tuffo.

32′ GOL BENEVENTO. Freddi scivola nella copertura di Marotta, che sfugge al difensore scuola Roma e s’invola sulla destra, palla al centro per Ciceretti che elude il ritorno di Abruzzese e batte Perucchini di piatto.

44′ Lepore si libera dalla marcatura di Mazzarani ma spara in aria dai venticinque metri.

45′ Tacco di Vécsei per Surraco che tenta un difficile esterno dalla distanza controllato da Gori.

IMG_4432Secondo tempo

1′ CAMBIO LECCE. Curiale entra per Vécsei.

1′ Fendente di Melara che taglia l’area ma si spegne a lato della porta difesa da Perucchini. Braglia passa al 3-4-1-2, con Surraco a supporto di Moscardelli e Curiale.

2′ GOL LECCE. Palla in area per Curiale dopo un bel recupero di Abruzzese, sterzata vincente che elude la marcatura di Pezzi e infila Gori sul primo palo.

15′ Lecce più sicuro dopo la rete, la manovra dei ragazzi di Braglia è fluida, ma la difesa sannita non perde le staffe.

19′ Cosenza imperioso in un intervento in scivolata su Marotta lanciato verso l’area.

19′ Salvi tenta il destro dai 25 metri dopo una discesa ma il pallone sibila a lato del palo sinistro.

21′ GOL LECCE. Legittimo dalla sinistra apre il compasso per Curiale che confeziona una perla siglando la doppietta con un fantastico tiro al volo che tocca il terreno e s’insacca.

23′ Assist di Curiale per Surraco che prova il destro secco dalla distanza, palla fuori di poco.

26′ CAMBIO BENEVENTO. Marano rileva Cruciani.

26′ Attacco del Benevento, cross nel cuore dell’area per Marano, murato per due volte da Freddi sul punto di tirare.

28′ CAMBIO LECCE. Braglia rafforza il centrocampo con De Feudis al posto di Surraco. 36’CAMBIO LECCE. Un Moscardelli esausto lascia il posto a Doumbia.

37’CAMBIO BENEVENTO. Auteri si gioca la carta Di Molfetta, lanciato in campo per Mazzeo.

40′ Perucchini è un muro nell’opporsi a Mattera. Il portiere lombardo è perfetto nell’aggredire il pallone sullo stop del difensore beneventano.

43′ Clamoroso al “Via del Mare”, Ciceretti realizza una punizione con una traiettoria perfetta sotto la traversa, ma il secondo assistente annulla la rete perché la punizione era di seconda.

Il tabellino

Lecce-Benevento 2-1

Lecce (3-4-3): Perucchini; Freddi, Cosenza, Abruzzese; Lepore, Papini, Salvi, Legittimo; Vécsei (1’st Curiale), Moscardelli (36’st Doumbia), Surraco (28’st De Feudis). A disposizione: Bleve, Lo Bue, Liviero, Pessina, Carrozza, Camisa, Suciu, Diop, Gigli. Allenatore Piero Braglia. Benevento (3-4-3): Gori; Pezzi, Lucioni, Mattera ; Melara, Del Pinto, Cruciani (25’st Marano), Mazzarani (44’st Troiani); Ciciretti, Marotta, Mazzeo (37’st Di Molfetta). A disposizione: Piscitelli, Bonifazi, Padella, Mucciante. Allenatore Gaetano Auteri.

Reti: 32′ Ciceretti (B), 2’st, 21’st Curiale (L).

Ammoniti: 28′ Cruciani (B) Arbitri Emanuele Mancini di Fermo Assistenti Claudio Pellegrini di Roma 2 e Davide Argientieri di Viterbo

Note: pomeriggio sereno, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori 9650, incasso 43687,56 euro. Tiri in porta, tiri fuori , in fuorigioco , corner . Recuperi 1’pt, 5’st

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.