Tempo di lettura: 2 minuti

gallipoliGALLIPOLI- Riscattare la sconfitta nello scontro diretto con il Serpentara e chiudere al meglio il 2015 con dei punti vitali per respirare nella corsa salvezza. Il Gallipoli si prepara ad ospitare al “Bianco” il Torrecuso, undicesimo a 21 punti, al di sopra della zona pericolosa della graduatoria ma sempre esposto al limbo dei play-out. La compagine beneventana verrà a Gallipoli con l’intento di mettere in saccoccia anch’essa punti per tenersi a distanza dai quartieri bassi.

Il presidente del sodalizio di Lungomare Galilei Tony Cardellini è contento del lavoro effettuato in sede di calciomercato, anche se si preannunciano altri arrivi: “Diciamo che sono soddisfatto, non ancora del tutto, ma per ora va bene. Sto cercando di prendere qualche altro elemento, l’obiettivo è sempre quello e dobbiamo riuscirci ad ogni costo. A noi serve un centrale di difesa ed un centrocampista, anche se abbiamo preso Fonzino che è fortissimo nonostante la giovane età, un ragazzo che non si discute. C’è anche Carbone sulla fascia, potremo esser messi bene”

Nella scorsa settimana si è presentato Lucio Mirabelli, imprenditore pronto a dare una mano al Gallo. Sull’ingresso dei nuovi fondi il patron giallorosso chiosa: “Per quanto riguarda la nuova figura societaria siamo in alto mare, sono state fatte delle promesse di aiuto concreto ma a tutt’oggi non abbiamo visto ancora niente, stiamo andando avanti con le mie forze”.

Il primo bilancio di Cardellini, nonostante ci sia tanto da fare, è positivo: “A tutt’oggi, anche se allo stesso tempo non abbiamo fatto niente, mi sento di dire che abbiamo fatto tanto. Prendere una società con dei problemi, mandare via dei ragazzi e prenderne altri non è stato facile. Bisogna fare meglio, molto meglio. Domenica bisogna vincere, la salvezza si costruisce in casa e dopo questo match ogni appuntamento del girone di ritorno sarà una finale”.

In conclusione, il presidente esprime il suo parere su mister Antonio Germano: “Il mister non è una figura importante, di più. Fa stare bene i ragazzi e ha creato un grande gruppo. C’è tanta stima dei ragazzi per il mister e viceversa, e anche da parte mia c’è tanta ammirazione. Con questo materiale umano c’è un grande gruppo, non abbiamo i nomi ma c’è un bel collettivo. Oltre alla vittoria contro la Virtus Francavilla, abbiamo fatto bene contro il Taranto, Pomigliano, Potenza, Nardò, giocandocela fino alla fine”.

Gli uomini a disposizione di mister Germano per il match contro il Torrecuso:

  • Portieri: Frigerio, Calderaro (’97)
  • Difensori: Mauro, Difino, Rosato, Lorusso, Maglione, Rizzo
  • Centrocampisti: Benvenga, Fonzino (’95), Carbone (’96), Portaccio (’96), Pirretti (’97), Sansò (’97), Iurato (’98)
  • Attaccanti: Alassani, Buccarella, Franzese, Khoris, Negro (’95), Luca (’96)

Francesco Farina, tecnico del Torrecuso, ha convocato venti giocatori per la trasferta salentina. Non sarà della partita Di Lullo:

  • Portieri: Gravagnone (96) , Minichiello (95)
  • Difensori: Dragone (95), Della Concordia (97),  Furno, Impagliazzo, Russo, Terracciano.
  • Centrocampisti: Brogna (97), Di Maio (95), Fazio, Langellotti (97), Pirozzolo (96), Rillo (97), Vesce (96)
  • Attaccanti: Felici, Pastore, Picozzi (96), Vitelli, Zerillo.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.