Tempo di lettura: 1 minuto
carbone
Vito Carbone (fonte web)

GALLIPOLI- E’ durata pochissimo l’avventura gallipolina di Tommaso Bonanno, attaccante annunciato martedì dalla società giallorossa. Il siciliano ha lasciato il gruppo di mister Germano, tornando svincolato in attesa di una chiamata. Il Gallipoli non ha lasciato vuoto il tassello lasciato dall’ex Messina ed ha tesserato Vito Carbone, esterno sinistro a spiccata predisposizione offensiva. Il classe 1996 originario di Taranto è reduce dalla prima parte di stagione disputata con la maglia del Fondi, dove 4 presenze hanno evidenziato la difficoltà a trovare spazio nella squadra guidata dai gol di Meloni e dagli assist di Tiscione. Carbone sbarcò a Fondi nella seconda parte della scorsa stagione, raccogliendo 16 presenze dopo le 12 dell’andata spesa con la maglia del Taranto, squadra dove l’ala ha giocato in Serie D dopo il debutto dell’annata 2013-14 con il Grottaglie. Carbone è un elemento eclettico, abile nel dettare la profondità e nei cross, ma poco presente in fase realizzativa; ideale in un tridente offensivo, all’occorrenza può muoversi bene largo a sinistra in un 4-4-2. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.