Tempo di lettura: 1 minuto
Jeda (fonte foto Casarano Calcio)
Jeda (fonte foto Casarano Calcio)

CASARANO – Ieri vi avevamo anticipato la notizia (leggi qui) dell’imminenza dell’accordo tra l’ex attaccante del Lecce Jedais Capucho Navas, detto Jeda ed il Casarano Calcio che attualmente milita nel campionato di Eccellenza Pugliese. Oggi è giunta l’ufficializzazione del passaggio del centravanti brasiliano dal Potenza (Girone H della Serie D) alla formazione salentina, in cui tra l’altro ritrova mister Antonio Toma.

Ecco le prime parole di Jeda in rossoblù: “Si parlava già in estate di un mio trasferimento a Casarano; ci sono stati dei contatti e c’era la mia disponibilità, ma la trattativa non si è chiusa e ho scelto un’altra destinazione. Adesso si è presentata nuovamente questa occasione e non ho avuto difficoltà ad accettare, conosco mister Toma e nel Salento ho molti amici ed è un posto in cui sono stato bene, non solo come calciatore; è uno dei motivi che mi ha spinto a venire qui. La categoria conta relativamente, a me interessano il progetto e le ambizioni di una società, ma anche il blasone: sono stato a Potenza, una grande società con una grande tifoseria che ringrazio, e arrivo in un’altra squadra importante come il Casarano Calcio. Non credo di aver bisogno di dimostrare niente a nessuno, lo dico con umiltà. In questo momento devo pensare a dare il mio contributo, accetto questa sfida, le responsabilità che comporta. Credo di poter dare ancora tanto e questa prova mi stimola, perché il calcio è questo, passione e sfida. Ringrazio nuovamente il Potenza e la sua gente, perché hanno fatto di tutto per trattenermi, ma avevo voglia di misurarmi in questa nuova sfida ed ho accettato subito. I tifosi possono aspettarsi un giocatore integro, sto benissimo e non vedo l’ora di dimostrare sul campo quello che valgo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.