Tempo di lettura: 2 minuti

akragas-lecceLECCE – Seconda trasferta di fila per il Lecce, reduce dallo scialbo 0-0 di Matera. Allo stadio “Esseneto” di Agrigento i giallorossi renderanno visita ad un Akragas che pare aver perso lo smalto dell’avvio di stagione e che ora vede il tecnico Nicola Legrottaglie sulla graticola, nonostante la fiducia ricevuta da vertici del club siciliano. Da parte sua, mister Piero Braglia non potrà contare su tutti i componenti della rosa, visto che nel Salento sono rimasti Doumbia, Beduschi, Gigli e Salvi. Assenze che dovrebbero portare allo schieramento nell’undici titolare dell’ungherese Vècsei, in ballottaggio con Carrozza che, tuttavia, pare destinato a partire dalla panchina. Lo schieramento in campo non prescinderà dai 3 difensori centrali e da 5 elementi a centrocampo, con Moscardelli sdestinato a fare coppia in attacco con Surraco, mentre Curiale non dovrebbe avere ancora molte probabilità di recuperare una maglia da titolare fin dal primo minuto di gioco.

Il tecnico akragantino Nicola Legrottaglie, dopo la fiducia ricevuta dal presidente Garavini intervenuto ieri in conferenza stampa, proverà a invertire la rotta nel big-match contro il Lecce senza tradire il suo ideale tattico del 4-3-3. In porta il ballottaggio tra Vono e Maurantonio dovrebbe essere vinto dal primo ed in difesa dovrebbe ritornare ad agire Ciro Capuano, estremo sinistro del quartetto difensivo. Di Piazza, 3 gol in stagione, guiderà il tridente offensivo, completato da Leonetti e Madonia. Qualche chance per Savonarola, l’unico reduce dell’Akragas che l’anno scorso ha dominato il Girone I di Serie D.

Le probabili formazioni: 

Akragas (4-3-3): Vono; Salandria, Sabatino, Marino, Capuano; Zibert, Mauri, Aloi; Leonetti, Di Piazza, Madonia. A disposizione: Maurantonio, Lovric, Savonarola, Cristaldi, Fiore, Roghi. Allenatore Nicola Legrottaglie

Squalificati: Vicente

Diffidati: Nessuno

Indisponibili: Scrugli, Averni, Thiago Cazè, Almiron.

Lecce (3-5-2): Perucchini; Freddi, Camisa, Abruzzese; Lepore, Papini, De Feudis, Vécsei, Legittimo; Moscardelli, Surraco. A disposizione: Bleve, Cosenza, Lo Bue, Liviero, Carrozza, Pessina, Suciu, Curiale, Diop. Allenatore Piero Braglia

Indisponibili: Doumbia, Beduschi, Gigli, Salvi

Arbitro Ranaldi di Tivoli (Grossi-Fabbro)

Stadio “Esseneto”- Agrigento, fischio d’inizio ore 13:30

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.