Tempo di lettura: 1 minuto

legapro-smallLECCE – Con un comunicato pubblicato sul proprio sito internet, la Lega Pro replica alle pesanti accuse lanciate dalla Federbet (leggi qui) circa una quasi certa combine nel derby Foggia-Andria vinto dai dauni per 1-0 con rete giunta al 93′. Ecco il testo della nota: “In merito a notizie apparse su organi di stampa, relative ad asseriti flussi anomali di scommesse avvenuti con riferimento alla gara Foggia-Fidelis Andria, la Lega Pro precisa che con l’ausilio e la collaborazione delle società viene già effettuato un continuo monitoraggio del corretto andamento dello svolgimento delle gare allo scopo di prevenire il fenomeno del calcioscommesse e delle frodi sportive. Tale monitoraggio, di cui si è parlato, peraltro, nel confronto di lunedì scorso in Lega Pro con i referenti Integrity dei club, viene effettuato con il supporto di Sportradar, leader a livello mondiale nelle attività di contrasto e prevenzione delle frodi sportive. In riferimento alle dichiarazioni fatte dal referente di un’agenzia concorrente di Sportradar e riportate dagli organi di stampa, la Lega Pro non intende entrare nel merito astenendosi da ogni dichiarazione, considerato che, la stessa Lega, sin dalla stagione 2011, ha sottoscritto un accordo con Sportradar, che monitora tutte le gare del Campionato di Lega Pro e di Coppa Italia e lo riconosce come suo unico Integrity Partner con la precisa attività di contrasto e prevenzione del match-fixing, alla quale riconferma piena e incondizionata fiducia”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.