Tempo di lettura: 2 minuti

IMG_9903LECCE- Il Lecce batte il Matera per 2-1 grazie ai gol dell’ex Abdou Diop e alla prima rete del giovane Gianmarco Monaco. I lucani, oltre al bel tiro di D’Angelo che aveva regalato agli ospiti il momentaneo pareggio, non hanno prodotto molte occasioni, facendosi vedere dalla parti di Benassi soltanto nella prima frazione di gioco. I giallorossi approdano così ai sedicesimi di finale di Coppa Italia di Lega Pro, dove nel prossimo turno ad eliminazione diretta affronteranno, stavolta in traferta allo stadio “San Vito“, il Cosenza.

Primo tempo:

14′ Indecisione di Abruzzese che perde palla nel tentativo di dribblare un avversario, Kurtisi prova un tiro cross che Benassi controlla.

21′ Lancio lungo dalle retrovie per Letizia che supera la difesa giallorossa e chiude troppo il destro.

23′ Diop s’incunea tra i due centrali del Matera e, di fronte al portiere, alza troppo il tiro.

28′ Imbucata di Letizia per Pagliarini che brucia Lo Bue e conclude su Benassi, ben posizionato.

29′ Liviero scende sulla corsia mancina e prova il sinistro in diagonale, Biscarini para.

37′ Cross teso di Carrozza per Diop, colpo di testa schiacciato che si stampa,sulla traversa prima di una carambola che favorisce comunque Biscarini, fortunato nel trovarsi la sfera addosso.

40′ Kurtisi riceve palla nel cuore dell’area dopo un batti e ribatti in area e, da posizione favorevole, manca lo specchio della porta.

42′ GOL LECCE. Liviero addomestica un pallone sul lato corto dell’area di rigore e pennella per Diop che sovrasta Zaffagnini e insacca di testa sul secondo palo.

Secondo tempo:

6′ Cross di Carrozza a pelo d’erba nell’area materana, rimpallo tra Diop e Scognamillo, palla che arriva a Salvi che, tutto solo, spara incredibilmente fuori col sinistro.

7′ GOL MATERA. Esterno destro da fuori di D’Angelo che stoppa e mette dentro a fil di palo, difesa del Lecce troppo bassa e Benassi battuto.

17′ GOL LECCE. Corridoio di Vécsei per Monaco che prende in contropiede la difesa materana e, con un colpo di biliardo, la mette dentro nell’angolo sinistro.

40′ Beduschi scaglia un collo destro che si spegne a lato dopo una bella ripartenza di Vécsei.

Il tabellino

Lecce-Matera 2-1

Lecce (3-5-2): Benassi; Lo Bue, Camisa, Abruzzese; Beduschi, Salvi (15’st Monaco), Suciu, Pessina, Liviero; Diop (35’st Cicerello), Carrozza (15’st Vécsei). A disposizione: Bleve, Freddi, Kalombo. Allenatore Piero Braglia.

Matera (3-4-1-2): Biscarini; Scognamillo, Zaffagnini, Di Lorenzo (31’st Iannini); Meola, Armellino, D’Angelo, Zanchi; Pagliarini; Kurtisi (20’st Carretta), Letizia. A disposizione: Bifulco, Ingrosso, Piccinni, Tomi, Rolando, D’Agostino. Allenatore Pasquale Padalino

Reti: 42′ Diop (L), 7′ st D’Angelo (M), 17′ st Monaco (M)

Ammoniti: Nessuno

Arbitro Ivan Robilotta di Sala Consilina (Abagnara-Iovine). Recuperi 1′ pt, 3′ st.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.