Tempo di lettura: 2 minuti
negro gallipoli
Mattia Negro, attaccante del Gallipoli

GALLIPOLI- Il punto conquistato ad Aprilia ha finalmente sbloccato la classifica dopo un avvio da incubo dove neanche un’esponenziale crescita sul piano del gioco sembrava portare i primi frutti al Gallipoli, fanalino di coda della graduatoria con un punto. I miglioramenti avviati al “Quinto Ricci” hanno impresso alla squadra allenata da mister Germano la giusta fiducia per serrare le fila e vendere cara la pelle nel match casalingo di domani contro il Fondi, alla ricerca della prima gioia stagionale in una settimana che si preannuncia più che intensa. Dopo l’impegno contro i laziali, mercoledì le porte del “Bianco” si riapriranno per il recupero contro la Turris e domenica andrà di scena l’atteso derby con il Nardò.

La squadra del latinense sarà guidata dal capocannoniere del Girone H Giuseppe Meloni. L’attaccante, sardo di Nuoro, ha firmato da solo con una tripletta il successo della scorsa giornata contro il Manfredonia, raggiungendo quota otto segnature in campionato. L’attaccante è già sulla buona strada per riconfermarsi dopo le 20 reti della scorsa stagione all’Akragas, inseguendo il record personale di 28 segnature, siglate nell’esperienza con l’Arzachena nel 2008-09. L’acquisto di Meloni, e di altri elementi di grosso calibro come l’esperto Catinali e il pericoloso Tiscione, danno al Fondi lo status di accreditata alla promozione diretta nonostante il temporaneo nono posto con 9 punti in saccoccia.

Il Gallipoli dal canto suo si sta cementando sempre più nei nuovi meccanismi seguiti all’arrivo di elementi per puntellare la rosa. Non ci saranno Zaccaro e l’under Pirretti, prima convocazione invece per l’ex San Paolo Padova (originario tra l’altro di Fondi) Alberto Bianchi. Molto della probabile formazione girerà attorno alla scelta degli under. Foschini e Portaccio si giocheranno una maglia sulle corsie difensive, ed uno tra Lai e Iurato comporrà probabilmente il centrocampo con Mbida e Mangiarotti. In attacco, il gallipolino Negro e Lorenzo Franzese, scorer ad Aprilia, proveranno ad aumentare il loro bottino.

I convocati per la partita di domani: 

  • Portieri: Frigerio, Calderaro (’97);
  • Difensori: Bianchi, Mauro, Foschini (’96), Gigante (’96), Difino, Lorusso, Rosato;
  • Centrocampisti: Benvenga, Portaccio (’96), Bianchi, Lai (’97), Mascello (’97), Mangiarotti, Mbida, Iurato (’98);
  • Attaccanti: Cris, Negro (’95), Franzese, Martena.

Gallipoli-Unicusano Fondi, con fischio d’inizio alle 15, sarà arbitrata da Simone Bitonti, appartenente alla sezione di Bologna. I suoi assistenti saranno Antonio Turiello ed Antonio Santamarina, entrambi di Napoli.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.