Tempo di lettura: 1 minuto
asta
Antonino Asta, tecnico del Lecce

MARTIGNANO – Antonino Asta, tramite il sito ufficiale dell’U.S. Lecce, ha sintetizzato le impressioni in vista del derby di domani pomeriggio a Foggia.

Finalmente il gruppo assume parvenze di completezza: “Per la gara di domani ho deciso di convocare 25 giocatori, sia perché i ragazzi cominciano sempre più a diventare gruppo, sia perché pian piano tutti stanno recuperando e stanno meglio. Iniziamo ad avere una quadratura di squadra e devo dire che questo è un altro lavorare”.

I rientri delle punte potranno caratterizzare il match di domani soltanto a partita in corso: “Curiale non è oggettivamente al top e per questo non partirà dall’inizio domani, ma è un’arma in più da poter sfruttare”.

Asta non può che spendere parole d’elogio per l’avversario dauno, in difficoltà ma pericoloso: “Affronteremo il Foggia; è un derby contro una squadra attrezzata con giocatori importanti. Credo che quella di domani possa essere una bella gara, visto che il Foggia in avanti è una squadra importante ed a noi piace proporci.

L’approccio da mostrare allo “Zaccheria” è il solito richiesto dal tecnico ex Bassano: “Sono molto contento e soddisfatto della nostra squadra, la strada è quella giusta. Ho rivisto più volte la gara con il Catania e nel secondo tempo abbiamo fatto molto bene. Noi siamo una squadra che deve esaltare le proprie qualità nella metà campo avversaria e per questo dobbiamo cercare di essere alti”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.