Tempo di lettura: 1 minuto

porto GallipoliGALLIPOLI – Nuovo intervento di Titti Cataldi sul futuro della Città di Gallipoli. In una nota, la consigliera afferma: “Il brand Puglia è ormai affermato e apprezzato ovunque. La nostra regione continua a mietere successi e la nostra città di Gallipoli ha tutte le carte in regola per rappresentare un autentico fiore all’occhiello del modello pugliese. L’assessore Liviano, nel corso dei lavori degli Stati Generali del Turismo, qualche giorno fa, ha sottolineato l’importanza di dare a Gallipoli una strategia di intervento e una visione complessiva delle sue potenzialità e del suo straordinario patrimonio paesaggistico, culturale e storico, che la porti ben al di là dello stereotipo di semplice divertimentificio. Abbiamo bisogno di un modello di sviluppo sostenibile, che sappia valorizzare il nostro territorio  e comunicarlo al meglio. L’industria estiva del divertimento, che tanti giovani porta in città ogni anno non va certamente colpevolizzata, ma occorre che si trovi una politica del turismo capace di coniugare un target variegato. C’è bisogno di valorizzare e mettere in rete le bellezze della nostra città e di promuoverle attraverso una comunicazione integrata. Dobbiamo diventare attrattori di investimenti, compiendo lo sforzo di coinvolgere gli attori economici e i cittadini. Le forze politiche in campo che si candidano a dare un progetto innovativo e di rinnovamento della città di Gallipoli dovranno lavorare per istituire una filiera del turismo che sappia puntare sulla qualità, al fine di non svendere un territorio di rara bellezza. La valorizzazione del nostro porto e dei suoi operatori, la promozione della tradizione del mare e dell’enogastronomia che caratterizza Gallipoli dovrà essere il nostro primo obiettivo per il rilancio della città”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.