Tempo di lettura: 1 minuto

moscardelli foggiaLECCE (di Silvia Famularo) – Dopo la vittoria sfumata a 8 minuti dalla fine nell’incontro col Matera, tutto il Foggia è in silenzio stampa compresi, a quanto pare, dopo aver letto la nota della società, i magazzinieri. Mister De Zerbi ed i suoi probabilmente più dei tifosi stanno mal digerendo quest’avvio di un campionato che la maggior parte degli addetti ai lavori avevano previsto favorevole alla squadra foggiana ricca di una rosa di calciatori di tutto rispetto.

De Zerbi FoggiaI 5 punti in classifica sono troppo pochi per una compagine che nutre sogni di gloria e che almeno fino ad ora stenta a ritrovarsi. Contro il Matera il Foggia ha costruito molto gioco senza però concludere a rete, salvo l’eurogol di Gerbi con un tiro scoccato a trenta metri della porta. Il 4-3-3 adottato dal tecnico rossonero, che lo scorso anno aveva portato la squadra a giocare il miglior gioco del torneo con l’attacco più prolifico del girone C, ancora non convince tanto che voci di corridoio parlano di un probabile esonero dell’allenatore a favore di mister Braglia, notizia questa smentita dallo stesso presidente del Foggia Calcio Fares che, durante la trasmissione “Lunedì Rossonero” ha ribadito  la piena fiducia della società in De Zerbi.

Certamente il derby di domenica prossima allo “Zaccheria” sarà di fondamentale importanza sia per il Foggia, che per il Lecce che potrà contare su quattro pedine importanti ormai recuperate. Infatti oltre a Salvi, che ha giocato il secondo tempo dell’incontro contro il Catania, saranno quasi sicuramente disponibili Moscardelli e Cosenza  con Papini che rientra dopo aver scontato il turno di squalifica.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.