Tempo di lettura: 3 minuti

Precedenti Lecce CataniaLECCE (di Italo Aromolo) – Lecce-Catania non è una gara qualunque anche nelle curiosità storiche. Perché se il primo precedente in assoluto, l’ultimo in cui il Lecce ha vinto in Serie A e la gara di oggi vanno in calendario il giorno 3 del mese ottobre, e la probabilità che ciò sia accada è quasi 1 su 100mila, evidentemente la cabala si è divertita un po’ troppo. Ma poco importa di fronte allo spettacolo tecnico che spesso ha offerto il menù della sfida: abbondanti porzioni di Serie B, qualche prelibato assaggio di Serie A e solo qualche amaro ingoio di terza serie. E nessuno è ancora a pancia piena.

I precedenti – Il primo confronto tra Lecce e Catania si disputa il 3 ottobre 1937, nel campionato di Serie C. Il Lecce attraversa un periodo di grave crisi economica, non c’è un presidente e tutto è sulle spalle del segretario Mario Sforza. La sconfitta per 2-1 passa quasi in secondo piano, tanto che dopo due settimane la squadra si ritira dal campionato e tutte le sue precedenti partite vengono annullate.

Nel campionato 1984/’85 la gara si gioca a novembre, in una fase di transizione del campionato. Il Lecce di mister Eugenio Fascetti è alle prese con l’inseguimento delle fuggitive Bari e Pisa, ma contro il Catania non va oltre l’1-1 in una gara stanca, lenta e prevedibile. E’ un punto perso per i giallorossi, che, pur giocando male, si trovano in vantaggio fino a pochi minuti dalla fine grazie al quinto gol in otto partite di Loriano Cipriani. Ma all’85’ accade il paradosso: il Catania pareggia con Longobardo, l’arbitro Ongaro annulla, poi si ravvede e convalida tra le proteste del pubblico di casa. Sulla panchina del Catania c’è Mimmo Renna, che nove anni prima aveva guidato i giallorossi alla promozione in Serie B dopo 27 anni d’assenza.

Lecce-Catania edizione 1986/’87 è unica nella storia del club salentino. Si dovrebbe giocare il giorno della Festa della Donna, ma la più violenza nevicata caduta a Lecce negli ultimi trent’anni costringe l’arbitro Scalise a posticipare la gara al giorno dopo. Per ore e ore gli spalatori lavorano sul terreno del “Via del Mare” e lo ripuliscono da una coltre di neve senza precedenti. Di fronte a 10mila temerari spettatori, il Lecce di mister Santin gioca una gara sontuosa e, nonostante l’espulsione di Ricardo Paciocco nei primi minuti, ottiene un pareggio per 2-2 che sarebbe potuto altro se un autogol di Raise non avesse strozzato l’urlo di vittoria negli ultimi secondi di gioco.

Tabella Precedenti Lecce Catania

Negli ultimi anni la sfida si è rivelata particolarmente fortunata per il Lecce di mister Gigi De Canio, con il quale in panchina i giallorossi hanno sempre trovato il successo nelle sfide di Serie A. Nella stagione 2008/’09 il 2-1 firmato da Gianni Munari e Simone Tiribocchi non servì ad avvicinare una permanenza già ampiamente compromessa a poche giornate dalla fine. Nell’annata 2010/’11, invece, il gol di Daniele Corvia regalò un successo-salvezza in quello che è stato il primo lunch-match della storia del Lecce.

Il borsino storico dei 15 precedenti tra Lecce e Catania vede in vantaggio la formazione salentina con 7 successi, a fronte di 4 pareggi e 4 sconfitte. I padroni di casa hanno realizzato 16 gol e ne hanno subiti 15. La maggior parte delle sfide si è disputata nel campionato di Serie B (7) mentre soltanto 3 sono state giocate in Serie A e 5 in Serie C.

Calcio e storia: accadeva che… Di seguito, alcuni avvenimenti storici che si sono intrecciati col primo precedente tra Lecce e Catania, datato 3 ottobre 1937.

Accadeva durante il primo Lecce-Catania (anno 1937):

  • Bombardamento della città di Guernica nella guerra civile spagnola.
  • Benito Mussolini in una storica visita da Adolf Hitler.
  • L’Italia entra a far parte del patto anti-Comintern.
  • Walt Disney presenta il suo primo lungometraggio “Biancaneve e i sette nani”.
  • Nascevano Dustin Hoffman, Renzo Arbore, Renzo Piano e Carletto Mazzone.
  • Morivano Antonio Gramsci, Guglielmo Marconi e Pierre de Coubertin.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.