Tempo di lettura: 1 minuto

Lecce-MesagneLECCE – È terminato 7-0 il test di allenamento del Lecce che era opposto alla formazione Berretti di mister Claudio Luperto nell’amichevole disputata allo stadio “Via del Marea porte chiuse. Mister Antonino Asta ha dovuto fare ancora a meno del portiere Max Benassi che ha goduto di un permesso personale, mentre si sono allenati in differenziato Francesco Lo Bue, Davis Curiale e Davide Moscardelli.

Il tecnico dei giallorossi ha schierato nel primo tempo la seguente formazione: Perucchini, Beduschi, Freddi (Gigli), Camisa, Liviero, Lepore, De Feudis, Suciu, Surraco, Doumbia, Diop.

Nella seconda frazione di gioco si sono visti invece in campo: Bleve, Cosenza, Abruzzese, Gigli, Legittimo, Vècsei, Salvi, Tundo, Cicerello, Carrozza, Cavaliere.

Le reti sono state messe a segno da Diop, Beduschi (1° tempo) e da Cavaliere, Salvi, Carrozza, Cosenza e Vècsei per il 7-0 finale. Asta ha insomma mischiato le carte in vista della sfida di sabato prossimo in casa contro il Catania di Pancaro. Da ciò che si può dedurre dopo la sgambatura in famiglia, in attacco potrebbe non essere tra gli arruolabili il bomber Moscardelli.

Probabile che l’allenatore leccese opti per un modulo 4-2-3-1 in cui potrebbero trovar posto tra i titolari Suciu, Vècsei e Doumbia, con Diop unica punta in attacco. Ad ogni modo, le ore che separano dal match contro gli etnei saranno fondamentali per schiarire ulteriormente le idee ad Asta che punta a centrare il primo successo stagionale davanti al pubblico amico.

Domani i giallorossi saranno impegnati in una sola seduta d’allenamento che si svolgerà presso la Cittadella dello Sport di Martignano alle ore 16:30.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.